giovedì 6 settembre 2007

RICETTINA PRESA IN PRESTITO

Ecco una ricettina per queste ultime giornate di caldo. In realtà questo piatto l'ho preparato a fine luglio, prima delle vacanze, quando il clima era torrido e di cucinare piatti caldi non se ne parlava.
Questa ricetta l'ho presa dal bel blog di Adina.
Si tratta di un piatto fresco e veloce, ottimo per l'estate.
Questa è la mia versione, con qualche piccola modifica rispetto all'originale:


POLLO PROFUMATO ALLE PESCHE


INGREDIENTI per 2 persone:
250 g petto di pollo
3-4 foglie di alloro
il succo di mezzo limone
un cucchiaino di sale grosso
una pesca e 1/2
pepe arcobaleno
olio extravergine di oliva
basilico
prezzemolo


Cuocere per circa 20 minuti il petto di pollo in acqua leggermente salata, acidulata col succo di mezzo limone e profumata con le foglie di alloro.
Far raffreddare e tagliate a fettine.
A parte tagliare una pesca a fettine.
Fare un'emulsione con il succo di mezza pesca e un cucchiaio d'olio.
Sistemare il pollo sul piatto, intervallandolo con le fettine di pesca.
Mettere sopra un pizzico di pepe arcobaleno appena macinato, basilico e prezzemolo tritati grossolanamente.
Servire fresco.

13 commenti:

nightfairy ha detto...

Pollo e pesche, interessante abbinamento!

Jelly ha detto...

Può sembrare un abbinamento un po' azzardato, ma è buonissimo! Fresco e gustoso. Ottimo per l'estate, anche se, ahimè, sta per finire!

Excalibur ha detto...

Il fresco infatti ora invita a zuppe e piatti caldi, finalmente non ne potevo più dell'afa! Molto interessante però!!

Marika ha detto...

Ho letto il tuo post sulle vacanze: mitiche!
A quando le ricette con quelle delizie che hia acquistato? Qui oggi sembra autunno inoltrato, ci vorrebbe qualcosa che ricordi l'estate!
Marika

anna ha detto...

Che bella questa ricetta, Jelly! Sembra facile da fare e, con le pesche, anche il petto di pollo diventa attraente! Come stai? Sei riuscita a ri-regolare i tuoi bioritmi? Un abbraccio :-)

Jelly ha detto...

@ Excalibur: anch'io ora ho voglia di preparare una serie di "piatti invernali" lasciati nel cassetto per tutta l'estate!

@ Marika: le ricette con vaniglia & co. arriveranno presto!

@ Anna: sì, è un piatto semplice e veloce. Le pesche danno un tocco aromatico e si sposano bene con il basilico.
Per quanto riguarda i bioritmi sono ancora tutti sballati: mi addormento alle 3 e mi sveglio a mattina inoltrata. Per fortuna che non devo andare al lavoro. In compenso la stesura della mia tesi non ne sta giovando molto...

Alex e Mari ha detto...

Ottimo abbinamento! Se ne sono viste alcune di interessanti ricettine con le pesche, anche ad insalata. Fresca ed estiva. Salutoni, Alex

anna ha detto...

Un po' di pazienza e i benefici della meravigliosa vacanza avranno ragione dei bioritmi!
Jelly, ho raccolto un invito per il mio primo Meme, guarda un po' se ti va?
Un abbraccio! :-)

Jelly ha detto...

Ho già dato una sbirciatina al tuo Meme e mi piace molto. Sto già pensando a come rispondere alle domande... A presto su questi schermi. Grazie per l'invito.
Baci.

anna ha detto...

E grazie a te per averlo accolto! Continuo l'integrazione e ti linko (si dirà così?)al post! A Presto!

rosanna ha detto...

buonissimo....

adina ha detto...

arrivo tardi, pardon... mi aveva colpito il piatto l'altro giorno, ma stavo scappando e non ho fatto in tempo a leggere. oggi torno e vedo pollo e pesche! :-) buono eh??

Jelly ha detto...

Ottimo! Un piatto che fa estate.

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs