lunedì 23 dicembre 2013

AUGURI E RISOTTI

Un post veloce prima di Natale.
Un piatto semplice, ma adatto alle vostre feste...


RISOTTO SPUMANTE, PANCETTA E MELAGRANA


INGREDIENTI per 2 persone:
150 g riso Carnaroli
500 ml spumante brut
80 g pancetta dolce a dadini
1 scalogno
2-3 cucchiai di chicchi di melagrana
olio extravergine d’oliva
brodo vegetale
Grana Padano grattugiato


Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire in una casseruola con 1 cucchiaio d'olio e la pancetta, poi versare il riso e farlo tostare.
Bagnare con lo spumante, quindi lasciarlo evaporare.
Irrorare con il brodo bollente, mescolare bene e portare il risotto a cottura.
Unire il Grana Padano e mantecare.
Impiattare, cospargere con i chicchi di melagrana e servire.

A tutti voi...




ENGLISH VERSION:

A quick post before Christmas.
A simple dish, but suitable to your christmas...


SPARKLING WINE, BACON AND POMEGRANATE 
RISOTTO

Ingredients for 2:
150 g Carnaroli rice
500 ml brut sparkling wine
80 g bacon, diced sweet
1 shallot
2-3 tablespoons of pomegranate seeds
extra virgin olive oil
vegetable broth
grated Grana Padano


Finely chop the shallot and cook in a saucepan with 1 tablespoon of olive oil and the bacon, then add the rice and toast it.
Sprinkle with sparkling wine, then let it evaporate.
Drizzle with the hot broth, stir well and bring the rice to cook.
Join the Grana Padano cheese and stir.
Put in the plates, sprinkle with pomegranate seeds and serve.

lunedì 16 dicembre 2013

NON POTEVO MANCARE

Anche se manca il tempo per fare molte cose, non potevo lasciare in questo periodo il mio blog senza un biscottino natalizio! 
Si tratta di una ricetta di Martha Stewart, pubbicata sulla rivista Everyday Food. Menta e cioccolato, un binomio fantastico!!!!
Foto pessima, fatta di fretta con il cellulare...ma pazienza!


BISCOTTI MENTA E CIOCCOLATO


INGREDIENTI:
320 g farina senza glutine per dolci
1 bustina di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di sale
225 g burro non salato, a temperatura ambiente
200 g zucchero semolato
1/4 di cucchiaino di estratto di menta piperita
1 uovo grande
1/2 tazza di gocce di cioccolato fondente
Per la glassa:
100 g cioccolato fondente
3-4 cucchiai di panna
Per la decorazione:
1 tazza di caramelle alla menta piperita sbriciolate


Preriscaldare il forno a 180°C.
Foderare due teglie con la carta forno.
Unire la farina, il lievito e il sale.
In una grande ciotola, utilizzando un mixer, sbattere a velocità medio-alta il burro, lo zucchero semolato e 1/4 di cucchiaino di estratto di menta piperita fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; ci vorranno circa 3 minuti.
Aggiungere l'uovo e sbattere finché non sarà ben amalgamato, quindi a bassa velocità aggiungere la farina.
Incorporare le gocce di cioccolato.
Formare delle palline di impasto e posizionarle distanziate circa 5 cm tra loro, sulle teglie.
Cuocere fino a quando i bordi saranno leggermente dorati, circa 8 minuti.
Lasciar raffreddare sulle teglie per 5 minuti, quindi trasferire i biscotti su una griglia e lasciar raffreddare completamente.
Sciogliere il cioccolato con la panna (se si gradisce un forte sapore di menta, aggiungere 1/4 di cucchiaino di estratto).
Stendere un sottile strato di glassa sulla parte superiore di ogni biscotto e cospargere con le caramelle sbriciolate.
Lasciar asciugare completamente sulla griglia.


ENGLISH VERSION:

Even if I lack the time to do many things, I could not leave my blog at this time without a Christmas cookie! 
This is a recipe from Martha Stewart Everyday Food magazine. Mint and chocolate, a fantastic combination!!
Bad photo, made ​​in a hurry with the phone ... but never mind!

PEPPERMINT CRUNCH CHOCOLATE CHIP SUGAR COOKIES

INGREDIENTS:
320 g gluten free flour
1 tablespoon baking powder
1/2 teaspoon salt
225 g unsalted butter, room temperature
200 g granulated sugar
1/4 teaspoon peppermint extract
1 large egg
1/2 cup mini semisweet chocolate chips
For glaze:
100 g dark chocolate
3-4 tablespoons heavy cream
For decorating:
1 cup peppermint crunch candy pieces


Preheat oven to 180°C degrees. 

Line two baking sheets with parchment paper.

Combine flour, baking powder, and salt. 
In a large bowl, using a mixer, beat butter, granulated sugar, and 1/4 teaspoon peppermint extract on medium-high until pale and fluffy, 3 minutes. 
Beat in egg until well combined, then on low speed add flour mixture until just combined. 
Stir in chocolate chips.

Using approximately 1 tablespoon of dough, roll dough into balls and place, 2 inches apart, on baking sheets.
Bake until edges are lightly golden, about 8 minutes.
Let cool on sheets on wire racks 5 minutes, then transfer cookies to racks and let cool completely.
Melt dark chocolatewith cream (if you like a strong mint flavor, stir in up to 1/4 teaspoon extract). 
Spread a thin layer of glaze on top of each cookie and sprinkle with candies. 
Let dry completely on racks.

giovedì 28 novembre 2013

QUI NON SI PUBBLICA...MA SI CUCINA!!!

Ciao a tutti.
Periodo di latitanza dal blog...tanti impegni...ma non mi lamento, anzi, spero che vada avanti così! Un 2013 un po' pazzo, ricco di novità, anzi, vere e proprie rivoluzioni!!!! Pian piano le tessere del puzzle stanno andando al loro posto (almeno sembra...) e io sono feliceeeeeeeeee!!!
Non sto pubblicando nuove ricette, ma la cucina è tutt'altro che messa da parte in questo periodo, infatti è proprio uno dei grandi impegni e delle grandi novità di questo periodo. I miei corsi stanno piacendo molto e riscuotono successo!!! Chi se lo aspettava???!!! Non vi dico che soddisfazione avere persone (celiache e non) entusiaste di ciò che propongo, che tornano a nuovi corsi, che mi mandano le foto delle loro preparazioni casalinghe... Ho anche dovuto aggiungere alcune date per ripetere corsi che erano al completo!
Dita incrociate, speriamo che continui così...e ci saranno anche delle belle novità con l'anno nuovo...
Ora vi lascio con una carrellata dei corsi svolti...

CIOCCOLATO I LOVE YOU

PIZZA, FOCACCIA & CO...TUTTI SENZA GLUTINE!

APERITIVIAMO?

DOLCI MADE IN USA

TORTE SI...MA SALATE!

QUI trovate il sito dedicato ai corsi...presto pubblicherò il calendario dei primi mesi del 2014!
Non disperate però...sto anche preparando qualche post con nuove ricette...solo un po' di pazienza! ;-)

giovedì 31 ottobre 2013

RICETTE CON LA ZUCCA

Oggi si festeggia Halloween.
Lo so, non è proprio una festa della nostra tradizione, ma ormai l'abbiamo "adottata". Io ormai da qualche anno intaglio la zucca per farne un simpatico Jack-o-Lantern... poi però mi trovo con tantitissima polpa di zucca da smaltire...se vi trovate nella stessa situazione, eccovi qualche idea...





lunedì 28 ottobre 2013

SEMPLICE SEMPLICE...BUONO BUONO!!!

Chi l'ha detto che per creare qualcosa di buono e godurioso è necessario cimentarsi in ricette laboriose con ingredienti ricercati? A volte la semplicità è l'ingrediente che da più soddisfazioni...e allora perché non prepararsi un bel panino wurstel e crauti, con una spruzzatina di senape per dare quel tocco in più? Crauti fatti in casa però... ;-)

Ho usato per questa preparazione la BAGUETTE AI SEMI DI SESAMO E PAPAVERO di GLUTABYE... niente male! Scaldata alla piastra è diventata bella croccante, è compatta e non si sbriciola molto, non ha retrogusto e l'aggiunta dei semini la rende più rustica e saporita.


PANINO CON WURSTEL E CRAUTI (FATTI IN CASA)


INGREDIENTI:
1 baguette ai semi di sesamo e papavero Glutabye
1 wurstel
senape
Per i Crauti:
½ cavolo
olio
2 spicchi d’aglio
1 bicchiere di vino bianco
½ bicchiere di aceto bianco
sale
pepe in grani
2 foglie d’alloro

Per i Crauti:
Affettare il cavolo finemente e rosolarlo con olio e aglio.
Sfumare con vino e aceto, poi salare e pepare e aggiungere l'alloro.
Lasciare cuocere per 40 minuti abbondanti.

Scaldare molto bene una piastra.
Tagliare a metà (lato lungo) il pane e i wurstel, poi cuocerli sulla piastra.
Farcire il pane con uno strato di crauti, il wurstel e un cucchiaino di senape.
Mangiare subito, magari accompagnato da una bella birra senza glutine fredda.


ENGLISH VERSION:

...cooming soon...

mercoledì 2 ottobre 2013

FINALMENTE L'AUTUNNO...

Non tutti la penserete come me, ma era ora! Io non ne potevo più del caldo...benvenuto autunno!!! Il tempo un po' uggioso, l'aria freschetta, le foglie gialle sugli alberi...
Periodo strano per me: tante novità, tanti pensieri, tanti impegni...una vita super frenetica, ma ricca di tutto ciò che mi piace...serve solo riassestarsi un po' e trovare un equilibrio.
La cucina in questo periodo è a volte messa un po' da parte, o meglio, la cucina di tutti i giorni, perché con l'avvio dei miei corsi di cucina, qui è tutto un provare e riprovare per trovare le ricette miglior da proporre. (ah, se vi interessa, QUI trovate il programma dettagliato dei prossimi appuntamenti). Comunque, mio marito un po' si lamenta e dice che lo trascuro...ieri, per smentirlo, gli ho preparato questo risottino...non ha detto una parola e ha svuotato il piatto ;-)


RISOTTO CON FICHI E PROSCIUTTO CRUDO


INGREDIENTI per 2 persone:
150 g riso per risotti
5-6 fichi neri
100 g formaggio cremoso di capra
6 fette  prosciutto crudo
1/2 cipolla dorata
1 l brodo vegetale
olio extravergine d’oliva
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale, pepe rosa


Pelare la cipolla e tritarla finemente.
In una pentola antiaderente molto ampia far soffriggere con un cucchiaio di olio.
Quando la cipolla inizia a dorare versare il riso e farlo tostare per due minuti. 
Sfumare con il vino e aggiungete 4-5 fichi precedentemente sbucciati e tagliati a dadini piccoli. 
Lasciar cuocere il risotto sfumando di tanto in tanto se necessario con il brodo. 
Mantecare con il formaggio e aggiungere del pele posa macinato al momento. 
Servire in tavola ben caldo, decorando ogni piatto con le fettine di crudo e con qualche metà di fico.


ENGLISH VERSION:
... Cooming soon...




mercoledì 18 settembre 2013

PRONTI VIA, SI RIPARTE!

Eccomi! Dopo una luuuuunga vacanza (di cui vi parlerò il prima possibile), al mio rientro sono stata assalita da mille impegni legati a QUESTA e QUESTA attività, così il mio povero blogghino è rimasto lì in un angolo, ancora con quel piatto di pasta, buono sì, ma diciamo la verità...ci aveva un po' rotto! Urge pubblicare qualcosa di nuovo!!!
Oggi vi presento una ricetta supercolladata, preparata un milione di volte (anche nelle scorse vacanze): i pancakes ai mirtilli!!! Ideali per la colazione, cosparsi di sciroppo d'acero, ma perchè no, anche per una buona merenda, con frutta e gelato...in vacanza me li hanno serviti anche per pranzo, con fagioli e salsiccia (tutto rigorosamente gluten free)! Ma questa è un'altra storia...a breve i dettagli! ;-)
E allora a vanti con la ricetta, tratta dal libro "Buon appetito America!" di Laurel Evans.


BLUEBERRY PANCAKES


INGREDIENTI per 6 pancakes:
150 g farina senza glutine per dolci
10 g zucchero
un pizzico di sale
½ cucchiaino di lievito per dolci
¼ cucchiaino di bicarbonato di sodio
220 g latticello * 
1 uovo intero
40 g burro fuso
olio di semi
mirtilli
sciroppo d’acero, miele, burro, o quello che preferite per gustare al meglio i vostri pancakes

*Se in commercio non trovate il latticello potete prepararlo mescolando 250 g di yogurt magro con 250 g di latte scremato e qualche goccia di limone. Lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 5-15 minuti prima dell'uso.



In una terrina setacciare insieme la farina, lo zucchero, la presa di sale, il lievito e il bicarbonato. 
Mettere da parte. 
In un’altra terrina sbattere il latticello, l’uovo e il burro fuso. 
Unire il tutto al composto con la farina e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti. 
Ungere con poco olio una padella antiaderente e scaldate a fuoco medio. 
Quando la padella sarà ben calda versarvi un mestolo di pastella, creando una forma tonda.
Distribuire una manciata di mirtilli sulla pastella ancora morbida.
Girare il pancake appena si formeranno sulla superficie delle bollicine (ci vorranno circa 3 minuti).
Controllare che il fondo sia ben dorato. 
Ripetere l’operazione anche per l’altro lato. 
Servire i pancakes con sciroppo d’acero, miele, crema di nocciole, burro fuso e zucchero…quello che suggerisce la fantasia!


ENGLISH VERSION:

Here I am! After a long holiday (I will talk about it as soon as possible), on my return I started to be very busy, so my poor blog was abandoned...
Today I present a very good recipe, made a million times (even in the past few holidays): blueberry pancakes! Ideal for breakfast, sprinkled with maple syrup, but why not, even for a good snack with fruit and ice cream...
This recipe is from the book "Buon appetito America!" from Laurel Evans.


BLUEBERRY PANCAKES


INGREDIENTS for 6 pancakes:
150 g gluten free flour for cakes
10 g sugar
a pinch of salt
½ teaspoon of baking powder
¼ teaspoon of baking soda
220 g buttermilk *
1 whole egg
40 g butter, melted
seed oil
blueberries
maple syrup, honey, butter, or whatever you prefer to best enjoy your pancakes

* If you cann't find buttermilk, you can prepare it mixing 250 g of yogurt with 250 g of skim milk and a few drops of lemon. Let stand at room temperature for about 5-15 minutes before use.


In a bowl, sift together the flour, sugar, pinch of salt, baking powder and baking soda.
Set aside.
In another bowl, whisk the buttermilk, egg and melted butter.
Combine all the mixture with the flour and stir to mix the ingredients well.
Grease a frying pan with a little oil and put over medium heat.
When the pan is very hot pour a ladle of batter, creating a round shape.
Spread a handful of blueberries on the batter still soft.
Turn the pancakes when it will form bubbles  on the surface (it will take about 3 minutes).
Check that the bottom is golden brown.
Repeat for the other side.
Serve the pancakes with maple syrup, honey, hazelnut cream, melted butter and sugar... 

lunedì 22 luglio 2013

IO E IL PESCE

Io non cucino quasi mai il pesce. Non mi piace mangiarlo e non sono nemmeno brava a cucinarlo...ma nel pieno dell'operazione "svuota freezer" che precede le vacanze, ho scovato dei filetti di cernia che non ricordavo nemmeno di avere...che ci faccio??? Dopo una breve ricerca sul web, ne è uscito questo...SQUISITO!!!


MACCHERONI AL RAGU' DI CERNIA


INGREDIENTI per 4 persone:
400 g maccheroni senza glutine
400 g filetti di cernia
250 g pomodori pelati
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
erba cipollina
1 cucchiaio di pasta d'acciughe
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale 
pepe


Lavare, asciugare e tagliare a pezzetti la cernia. 
Far imbiondire in un tegame lo spicchio d’aglio schiacciato con un cucchiaio di olio, unire i pomodori pelati, salare e far cuocere la salsa per circa 10 minuti.
In una padella far appassire a fuoco dolce la cipolla tritata e il prezzemolo con quattro cucchiai di olio; unire i pezzetti di cernia e farli rosolare brevemente; bagnare con il vino bianco, far evaporare e aggiungere la salsa di pomodoro, salare, pepare, aggiungere l'erba cipollina tagliata fine e far cuocere il tutto per circa 15 minuti.
Cuocere la pasta al dente e condirla con il sugo della cernia.

Ci tengo inoltre a ringraziare chi ha partecipato alla mia raccolta di ricette "Stasera apertitivo da me!"...abbiamo raggiunto quota 105 ricette!!! Grazie!!!!!!! 
QUI trovate l'elenco completo delle ricette partecipanti.



ENGLISH VERSION:

MACARONI WITH GROUPER RAGOUT


Ingredients for 4 people:
400 g gluten-free macaroni 
400 g grouper fillets
250 g peeled tomatoes
1 onion
1 clove of garlic
parsley
chives
1 tablespoon anchovy paste
1/2 cup white wine
extra virgin olive oil
salt
pepper


Wash, dry and dice the grouper.
Fry in a pan a clove of crushed garlic with a tablespoon of oil, add the tomatoes, salt and cook the sauce for about 10 minutes.
In a frying pan cook on low heat the chopped onion and parsley with four tablespoons of oil, add the grouper and cook briefly, add white wine and let it evaporate, add the tomato sauce, salt and pepper, chives (finely chopped) and cook for about 15 minutes.
Cook the pasta al dente and dress with the ragout.

lunedì 1 luglio 2013

SONO MOLTO EMOZIONATA...

...perchè oggi vi presento un progetto per me molto importante: I CORSI DI FRAGOLE & CIOCCOLATO!!!




Ho deciso di aprire le porte della mia cucina per proporre dei corsi a tema, rivolti a celiaci e non!

QUI trovate le prime proposte...e questo è solo l'inizio!!! Vi aspetto numerosi!

Per info e prenotazioni: fragole.cioccolato@libero.it

martedì 25 giugno 2013

DIPENDENZE...

Il mio piccolo (4 anni) ha già una dipendenza: gamberi!!!
Li mangerebbe a colazione, pranzo e cena...e anche a merenda! E' capace di avanzare la pizza, ma davanti a un bel piatto di gamberoni alla griglia non lo ferma nessuno. Mah...le stranezze della vita...
Questo piatto l'ho preparato apposta per lui. E' tratto dal libro "Summer holidays" di Csaba dalla Zorza. 


RISOTTO GAMBERI E LIMONE


INGREDIENTI per 4 persone:
30 gamberi piccoli, puliti
1 limone non trattato
1 noce di burro
1 scalogno
320 g riso per risotti
75 ml circa di vino bianco frizzante
800 ml circa di brodo vegetale
2 cucchiai di Parmigiano (facoltativo)


Pulire i gamberi eliminando l'intestino, l'involucro e la testa.
Se si usano dei gamberetti già sgusciati, assicurarsi che non abbiano il filo nero dell'intestino sulla schiena (se c'è, incidere pazientemente ed eliminarlo).
Con l'apposita grattugia prelevare la scorza del limone e tenerla da parte.
Scaldare il brodo vegetale sino al punto di ebollizione.
Scaldare il burro in una padella capiente e affettare lo scalogno.
Rosolare lo scalogno nel burro per circa 2 minuti, sino a che sarà lucido, a fiamma non troppo alta.
Versare il riso in un solo colpo, rigirarlo con un cucchiaio di legno e tostarlo per 1 minuto, su fiamma vivace.
Bagnare col vino bianco, alzare leggermente la fiamma e lasciarlo evaporare, sempre mescolando.
Dopo circa 1 minuto, aggiungere un po' di brodo vegetale (il liquido deve coprire i chicchi e sovrastare il riso per circa mezzo centrimetro, non di più).
Continuare a mescolare di tanto in tanto, aggiungendo il brodo un mestolo alla volta.
Una volta trascorsi 12 minuti dall'aggiunta del primo mestolo di brodo, versare i gamberi crudi (se i gamberetti sono precotti, aggiungerli un paio di minuti dopo) e metà della scorza di limone grattugiata in precedenza.
Mescolare e cuocere ancora per 2-3 minuti, finché il riso sarà al dente.
Toglierlo dal fuoco, poi lasciarlo riposare un paio di minuti prima di suddividerlo nei piatti.
Se si usa il Parmigiano,aggiungerlo adesso e mescolare per amalgamare.
Versare il riso nei piatti e terminare cospargendo sulla superficie un po' di scorza di limone.


ENGLISH VERSION:

My little boy (4 years old) is shrimp addicted!
He would like to eat them for breakfast, lunch and dinner ... and also as a snack!
This dish is for him. It comes from the book "Summer Holidays" by Csaba dalla Zorza.


SHRIMP AND LEMON RISOTTO 



INGREDIENTS for 4 people:
30 small shrimp, cleaned
1 unwaxed lemon
1 knob of butter
1 shallot
320 g risotto rice
About 75 ml sparkling white wine
800 ml vegetable broth
2 tablespoons of Parmesan cheese (optional)


Clean the prawns by removing the intestines, the shell and head.
If you use already peeled shrimp, make sure they don't have the black wire 
of the intestine 
on the back.
With the grater remove the lemon zest and set aside.
Heat the vegetable broth until boiling.
Heat the butter in a large frying pan and slice the shallot.
Brown the shallots in the butter for about 2 minutes, until it will be shiny, at not too high 
flame
.
Pour the rice in one shot, turn it over with a wooden spoon and toast for 1 minute on high heat.
Sprinkle with white wine, raise the heat slightly and let it evaporate, stirring constantly.
After about 1 minute, add a little broth (the liquid should cover the rice and overpower it for about half a centimeter, not more).
Continue stirring occasionally, adding the broth a ladle at a time.
After 12 minutes, add the raw shrimp (if shrimp are cooked, add a couple of minutes later) and half the lemon zest.
Stir and cook for 2-3 minutes, until the rice is al dente.
Remove from the heat, then let it rest a few minutes before putting in the dishes.
If you use the Parmesan, add it now and stir to mix.
Pour the rice on plates and sprinkle the remainting lemon zest on.

martedì 18 giugno 2013

UN CAMPO FIORITO

Vi avevo avvisato: mi sono entusiasmata talmente tanto nel preparare la mia prima torta con la pasta di zucchero che, alla prima occasione, ho replicato!
Ecco la mia "creatura":


Le ricette di pan di spagna, crema al burro e pasta di zucchero sono sempre le stesse (le trovate QUI).
Questa volta ho però variato la farcitura: marmellata di mirtilli neri e panna montata.






giovedì 13 giugno 2013

APERITIVIAMO?

Ciò che amo cucinare, oltre naturamente ai dolci, sono senza dubbio gli aperitivi!!! Finger food, tartine, bocconcini, cocktalis...mi piace molto curare questo aspetto di un pranzo o una cena, proponendo diversi abbinamenti sfiziosi per soddisfare il palato dei miei ospiti.
Ecco la mia ultima proposta...

FINGER FOOD
 Crostone ai due salmoni
Mini muffins alle cipolle
Triangoli di ananas e prosciutto crudo
Crostatine alla ricotta e salsiccia

COCKTAIL
Sangria Bianca

 
CROSTONI AI DUE SALMONI

Questa ricetta arriva dal libro "Toast, crostoni & panini caldi" di Jean-François Mallet.


Ingredienti per 4 persone:
4 fette di salmone affumicato
2 filetti di salmone
4 fette grandi di pane casereccio senza glutine
200 g di ricotta
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di cumino in polvere
2 cucchiaini di pepe rosa in grani
il succo di 1 limone
sale e pepe macinato fresco



Preriscaldare il forno a 180 °C.
Tagliare le fette di salmone affumicato a metà e i filetti di salmone a pezzetti.
Disporre un pezzo di salmone affumicato e qualche pezzetto di salmone fresco su ogni crostone, salare, pepare, irrorare con olio d'oliva e cospargere di cumino e pepe rosa in grani.
Infornare i crostoni per 8-10 minuti. Quando il pesce è cotto irrorarlo con il succo di limone e servire i crostoni molto caldi.


MINI MUFFINS ALLA CIPOLLA

Ricetta ormai collaudata, già postata da me in versione cake salato. Ve la ripropongo ora in versione finger food con qualche piccola modifica.
La ricetta originale arriva dal libro "Cakes dolci e salati" di Ilona Chovancova.
 

INGREDIENTI per circa 27 mini muffins:
180 g farina senza glutine (io ho usato Mic Dolci Shar)
3 uova
1 dl latte
1 dl olio extravergine di oliva
100 g Grana Padano grattugiato
1 cipolla a dadini
14 g baking
una noce di burro
sale
pepe


In una ciotola sbattere le uova, l'olio, il latte, sale e pepe.
In una terrina setacciare la farina e il lievito, formando la fontana.
Versarvi al centro il contenuto della ciotola incorporando poco alla volta la farina.
Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungere il Grana Padano grattugiato e la cipolla.
Versare il tutto negli stampini da mini muffins imburrati e infarinati e infornare per circa 25 minuti a 180°C.
Sformare a fine cottura, lasciar raffreddare su una gratella e servire da soli o come accompagnamento a delle belle fette di salame.


TRIANGOLI DI ANANAS E PROSCIUTTO CRUDO

Una ricetta che ricetta non è... 


INGREDIENTI:
1 ananas
1 hg prosciutto crudo a fette sottili


Sbucciare l'ananas e tagliarlo a fette alte circa 3 cm.
Eliminare la parte dura al centro di ogni fetta, poi ricavare tanti piccoli triangoli
Avvolgere ciascun triangolo con una fetta (o mezza se è particolarmente grossa) di prosciutto crudo e fermarla con uno stecchino.


CROSTATINE CON RICOTTA E SALSICCIA

Ricetta "rubata" sul blog di Gaia...ultimamente grande fonte d'ispirazione per me! 
Io da brava pigrona (o mamma super impegnata) non ho preparato la brisè, ma usato un bel rotolo di pasta sfoglia senza glutine già pronta!


INGREDIENTI per 12 crostatine: 
1 rotolo di pasta sfoglia senza glutine
300 g ricotta vaccina
2 uova medie
100 ml panna fresca
sale e pepe
300 g salsiccia sgranata


Preparare il ripieno: sgranare la salsiccia e farla rosolare in una padella antiaderente senza grassi; prelevarla e farla intiepidire.
In una ciotola sbattere la ricotta con le uova, la panna sale e pepe.
Accendere il forno a 180°
Imburrare e infarinare gli stampini da tartellette, prendere la pasta sfoglia, copparla a misura degli stampini e rivestirli.
Distribuire in maniera uniforme la salsiccia in ogni stampino e coprire con la farcia di ricotta.
Far cuocere in forno caldo per 25-30 minuti o fino a che siano ben dorati.
Servire le crostatine tiepide.
 
 
SANGRIA BIANCA
 
Anche questa ricetta arriva dal blog di Gaia...vi ho detto che è grande fonte d'ispirazione! 
 
 
INGREDIENTI per una bella caraffa:
1 bottiglia spumante Bru
1 bicchiere di Martini rosato
1/2 bicchiere di Martini bianco
1 mela golden
1 pera abate
2 arance, succo di 1
A piacere: ananas, mango, papaya, uva nera


Eliminre buccia e torsolo da mela e pera e ridurle in dadolata; trasferire in una terrina o brocca molto capiente e irrorare con il succo di 1 delle due arance; lavare bene l’arancia e affettarla sottilmente; unirla alla precedente frutta e a quella a piacere.
Versare lo spumante, un bicchiere di Martini rosato e mezzo di Martini bianco; mescolare bene il tutto e coprire con pellicola; trasferire in frigo e far risposare almeno 5 ore.
Servire ben fredda

Questte sono le mie ricette per l'evento "Stasera aperitivo da me!" che ho organizzato per i 6 anni del mio blog...

Aspetto le vostre ricette!!! Avete tempo fino al 14/7...


ENGLISH VERSION:
...Cooming soon... 



 

giovedì 6 giugno 2013

SOFFICI SOFFICI

Questi dolcetti li ho preparati domenica mattina. Mi piace svegliarmi presto e cucinare un dolce per la colazione...mi mette di buon umore, per non parlare del buon profumino che si diffonde per tutta la casa!

Con qualche piccola modifica, la ricetta arriva dal blog di Gaia, esattamente da QUI.


TORTINE RUSTICHE AI MIRTILLI


INGREDIENTI per una torta da 22 cm di diametro o per 14 tortine:
150 g burro morbido
200 g zucchero integrale di canna
100 g farina di grano saraceno (o come nel mio caso Brot Mix Shar)
100 g farina senza glutine per dolci (io uso Mix Dolci Shar)
7g lievito per dolci
3 uova medie
40g creme fraiche
250g mirtilli freschi (la ricetta originale prevede lamponi)
1 pizzico di sale fino


Preriscaldare il forno a 190°C.
Nella planetaria munita di gancio a foglia montare il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto bianco e spumoso; aggiungere le uova una alla volta avendo cura che siano bene amalgamate al composto prima di aggiungere la successiva.
Setacciare le farine con il lievito e il sale e unirli all’impasto in due riprese, alternando con la creme fraiche.
In ultimo aggiungere i 200 g di mirtilli freschi con una spatola e mescolare molto delicatamente in modo da non smontare il composto e non rompere eccessivamente i mirtilli.
Trasferire il composto in uno stampo tondo con apertura a cerniera rivestito di carta forno (o in 14 stampini da muffins), distribuire i restanti mirtilli sulla superficie del composto e infornare in forno caldo per 50-60 minuti per la torta, 30 minuti per le tortine, facendo la prova stecchino prima di estrarre il dolce dal forno.


Questa ricetta partecipa al contest "Forno… Che passione!".



ENGLISH VERSION:
I prepared these minicakes last Sunday morning. I like waking up early and bake something for breakfast ... It puts me in a good mood, and my house become full of a good smells of cake!

With some modifications, the recipe comes from the Gaia's blog, exactly
HERE.


RUSTIC BLUEBERRY MINICAKES


INGREDIENTS for a cake of 22 cm in diameter or for 14 minicakes:
150 g soft butter
200 g  cane sugar
100 g buckwheat flour (or as in my case Brot Mix Shar)
100 g gluten free flour for cakes (I use Mix Dolci Shar)
7g baking powder
3 medium eggs
40g creme fraiche
250g fresh blueberries (in the original recipe there are raspberries)
1 pinch of salt

Preheat oven to 190°C.
Beat softened butter with the sugar until the mixture is white and fluffy, add the eggs one at a time, making sure they are well blended into the mixture before adding the next; sift flour with baking powder and salt and add them to the mixture in two times, alternating with the creme fraiche.
Finally add 200 g of fresh blueberries with a spatula and stir very gently.
Transfer the mixture into a round mold with hinged opening, lined with parchment paper (or in 14 muffin tins), distribute the remaining blueberries on the surface of the mixture and bake in preheated oven for 50-60 minutes for cake, 30 minutes for the cupcakes, doing the "toothpick test" before removing the cake from the oven.

lunedì 3 giugno 2013

UN EVENTO PER FESTEGGIARE..."STASERA APERITIVO DA ME!"

Sabato scorso "Fragole & Cioccolato" ha compiuto 6 anni!!!
Davvero tanti...sembra ieri che ho iniziato...Ci sono sicuramente stati alti e bassi, momenti fitti di pubblicazioni e altri dove invece la mia presenza è stata molto ridotta...ma pian piano questo blog è creasciuto e si è arricchito. In questo periodo sono tornata "alla carica", con una serie di nuove ricette pubblicate e tanta voglia di pubbicarne delle altre...


Per festeggiare i 6 anni di blog ho pensato di organizzare una raccolta di ricette in tema aperitivo: finger food, cocktail e tutto ciò che vi suggerisce la fantasia!!!

REGOLAMENTO

1) Postate la vostra ricetta (finger food, cocktail e tutto ciò che vi suggerisce la fantasia), corredata di foto, sul vostro blog. 
AGGIORNAMENTO DEL 14/6: ho ricevuto anche ricette di finger food dolci...e ho pensato che sono le benvenute! Spesso gli aperitivi diventano veri e propri pasti...quindi è perfetto concludere con qualcosa di dolce...sempre in versione finger food!

2) Lasciare un commento qui sotto con il link del vostro post.

3) Nel post della vostra ricetta includete il link a questo post e, possibilmente, inserite il logo dell'evento.

4) Parteciperanno all'iniziativa le ricette inviate da ORA a DOMENICA 14/07/2013 alle ore 23:59.

5) Se non avete un blog e volete comunque partecipare, mandatemi via mail la ricetta, ed eventualmente anche una foto, e io la pubblicherò insieme alle altre.

6) Tutte le ricette pervenute saranno pubblicate in ordine di arrivo qui sotto.

7) Potete mandare quante ricette volete.

8) POSSONO PARTECIPARE ANCHE RICETTE GIÀ PUBBLICATE SUI VOSTRI BLOG. L'IMPORTANTE E' INSERIRE IL LINK IN UN COMMENTO QUI SOTTO!!

E ora non vi resta che partecipare!!!!!!!!!!!!!!!!! :-)


RICETTE PARTECIPANTI:
Da mangiare...
  1. Crostata di zucchini - Floriana
  2. Coniglietti di parmigiano - Floriana
  3. Broccolo e pollo in insalata - Floriana
  4. Insalata di riso light - Floriana
  5. Coriandoli di peperoni in salsa di alici - Laura
  6. Insalata di polpo eoliana - Giusi
  7. Lemon pop-corn - Silvia
  8. Cestini di mousse al tonno con erba cipollina,pepe e rosmarino - Barbara
  9. Lo "Sfincione" palermitano - Mimma
  10. Bruschettona con le mie alici marinate, cipolla rossa di Tropea, pomodorini di Pachino e rucola - Mimma
  11. Cassata di....gateau di patate - Mimma
  12. Insalata estiva di polpo e seppie - Mimma
  13. Focaccia agli aromi - Mimma
  14. Polpettine di sarde al sugo - Mimma
  15. Muffin salati con "CAPULIATO DI POMODORINI SOTT'OLIO"Mimma
  16. Biscotti salati - Mimma
  17. Caponata di zucca rossa - Mimma
  18. Melanzane sott'olio e Patè di Melanzane - Mimma
  19. Alici Azzurro Mare e Rosso Pomodoro -
  20. Faccine di patate - Mandarina
  21. Involtini di melanzana con bresaola e datterini - Consuelo
  22. Cake agli asparagi selvatici e salame piccante - Silvia
  23. Polpette di cous-cous vegetariane - Laura
  24. Madeleines salate alle zolle e pecorino - Loredana
  25. Polpettine vegan di miglio con semi di zucca - Nene
  26. Crostone ai due salmoni - Jelly
  27. Mini muffins alle cipolle - Jelly
  28. Triangoli di ananas e prosciutto crudo - Jelly 
  29. Crostatine alla ricotta e salsiccia - Jelly
  30. Madeleines salate con feta e pomodori secchi (senza glutine) - Sonia 
  31. Polpettine di carciofi - Sonia 
  32. Polpette greche - Sonia
  33. Focaccette di mais (senza glutine) - Sonia
  34. Cozze gratinate - Mimma
  35. Quadrotti di alici fritte - Mimma
  36. Polpettine di Quinoa - Beatrice
  37. Orzo Estivo con Cialde Croccanti di Pecorino e Semi di Papavero - Chez Monik
  38. Spicy guacamole - Eightdaysweek
  39. Antipasto di melone e bresaola con pistacchi - Maria Grazia
  40. Asparagi nella cornucopia - Maria Grazia
  41. Quadrotti ai semi misti - Maria Grazia
  42. Aperitivi dolcemente salati - Barbara
  43. Polpettine miglio, ricotta e... - Azzurra
  44. Finger food di zucchine, prosciutto e mozzarella - Francesca
  45. Cestini di pasta sfoglia con formaggio - Valentina
  46. Pizzette - Paola
  47. Brut&bun salati agli anacardi - Pupilla Gustativa
  48. Polpettine di melanzane - Zen-zero in cucina
  49. Bastoncini di melanzana fritti con basilico ed erba cipollina - Mimma
  50. Rotolini di zucchine con patate pinoli e basilico - Bettina
  51. Melanzane nel bicchiere - Mari
  52. Cornetti di wurstel - Nina
  53. Polentine - Annalisa
  54. Involtini di zucchine con mortadella e bufala - Petrusina
  55. Ceci croccanti speziati - Pupilla Gustativa
  56. Quiche primavera - Annalisa
  57. Tartare di tonno e pesce spada marinati con i fichi - LisaG
  58. Mini croissant salati alle olive - Berry
  59. Riso long&wild con ananas e cotto grigliati al sentore di finocchiettoLaGreg
  60. Stelline di polenta con lardo di colonnata - Elisa
  61. Muffin salati - Elisa
  62. Cestini di sfoglia prosciutto e formaggio - Elisa
  63. Fantasia di gamberi - Floriana
  64. Crostini piccanti ai profumi mediterranei - Mimma
  65. Polpettine di pollo speziate - Mimma
  66. Rondelle di tonno - Giorgia P.
  67. Uova piccanti ripiene - Giorgia P.
  68. Verdure grigliate con salsa - Giorgia P.
  69. Bocconcini finger di scorfano e verdure - Annalisa
  70. Torta salata con tonno - Paola
  71. Finanzieri al Paté di Olive Nere - Anima Paleo
  72. Polpettine di bulgur con rose di mortadella - Nonna Tommasina
  73. Mini cheesecakes salate I LOVE ITALY - Nonna Tommasina
  74. Treccia di pasta sfoglia ripiena - Nina
  75. Paccheri fritti - Francesca V
 Da bere...
  1. Lo spritz - Barbara
  2. Sorbetto al basilico e prosecco - Mimma 
  3. Sangria Bianca - Jelly
  4. Petit Apéro - Beatrice
  5. Mojito - Valentina
  6. Smoothie - Roberta
  7. Porto tonic - Giorgia P.
E concludere, qualcosa di dolce, sempre in versione finger food...
  1. Bruschette dolci, anche senza glutine - Sonia 
  2. Cupcakes choco-caffé (anche senza glutine) - Sonia  
  3. Le tortine délice di Ale (anche senza glutine) - Sonia 
  4. Mini crumble di banane senza glutine - Sonia
  5. I miei...MIKADO - Beatrice
  6. Mini Cheesecakes Alternativi con Topping di Fragole & Cacao - SimoCuriosa
  7. Sachertort..ine - Maria Grazia
  8. Dolcetti con crema al limone e mandorle - Maria Grazia
  9. Bicchierini belli e buoni - Trudy
  10. Sfogliatine all'anice - Annalisa
  11. Sticks dolci - Annalisa
  12. Amaretti in abito da sera - Annalisa
  13. Bicchierini ciocoarancia - Trudy
  14. Cantucci al cioccolato bianco con pistacchi, nocciole e mandorle salate - Floriana
  15. Panna cotta al caffè - Floriana
  16. Pan di spagna ai frutti di bosco - Floriana
  17. Petites madeleines al miele millefiori - Floriana
  18. Macarons con ganache di cioccolato fondente - Floriana
  19. Ciambelline glassate - Floriana
  20. Le bisco-bustine di tè - Floriana
  21. Petites madeleines alla vaniglia - Floriana
  22. Spiedini di marshmallow al cioccolato fuso - Silviarosa80
  23. Caprese cocco e cioccolato - Mandarina

mercoledì 29 maggio 2013

UNA TORTA NON E' SUFFICIENTE...

...ne servono almeno due!
Ecco infatti la seconda torta preparata per il compleanno del mio piccolo, questa volta per la festa con nonna, zii e cuginetti.
Si tratta di una ricetta di Csaba dalla Zorza, trovata nel suo libro “La mia cucina in città”... mooooolto cioccolatosa!



LAYER CAKE AL CIOCCOLATO


INGREDIENTI:
Per la base
140 g cacao amaro in polvere
30 g farina senza glutine per dolci (io Mix Dolci Shar)
160 g zucchero
6 uova intere
scorza grattugiata di 1 arancia
Per la ganache e il ripieno
240 g panna liquida fresca
260 g cioccolato fondente (70% di cacao)
2 banane
succo di 1 limone
5 cucchiai di Grand Marnier (o di succo d'arancia se la mangeranno dei bambini)
Marshmallow di diversi colori e forme


Imburrare uno stampo per torte rotondo, largo circa 18 cm e abbastanza alto. infarinarlo per renderlo antiaderente e metterlo in frigo. nel frattempo, accendere il forno a 200°C.

Preparare la base
Setacciare il cacao con la farina.
Mettere zucchero e uova nella ciotola della planetaria e montare a nastro con la frusta, almeno per 10 minuti. Il composto deve essere ben sodo.
Con la spatola incorporare lentamente il cacao mescolato alla farina, in 3 volte, per amalgamarle delicatamente.
Unire per ultima la scorza, mescolando lentamente per non sgonfiare l'impasto.
Versare il composto nello stampo e infornare immediatamente.
Abbassare la temperatura del forno a 180°C e cuocere per 20 minuti.
Sfornare capovolgendo su una griglia.
Con il pennello da cucina immerso nel Grand Marnier (o nel succo d'arancia) spennellare la superficie e i lati del dolce ancora caldo (il liquido deve evaporare al contatto).
Lasciar riposare così per 15 minuti.

Preparare la ganache
Mettere la panna in un pentolino e portarla lentamente a ebollizione.
Sminuzzare il cioccolato grossolanamente e metterlo in una ciotola resistente al calore, poi versarci a filo la panna, mescolando lentamente per amalgamare bene tutto.
Lasciar riposare per un paio di minuti, poi mescolare fino a quando sarà cremosa.
Lasciarla raffreddare.

Prepararele banane
Tagliare le banane a piccole rondelle e metterle a bagno nel succo di limone.

Comporre il dolce
Con un coltello da pane, staccare un "coperchio" incidendo il dolce a circa 1/2 cm dall'alto.
Tagliare poi un altro strato, circa 2 cm più in basso, e ancora uno, circa 1 cm dalla base.
Si otterranno così 4 dischi.
Spostare la base sul piatto di portata e ricoprire con uno strato di ganache al cioccolato.
Disporre sopra metà delle fettine di banana sgocciolandole dal succo di limone, poi ricoprire con altra crema.
Sistemare il 2° disco di torta e spennellarlo con il Grand Marnier (o il succo d'arancia).
Spalmare uno strato di crema, disporre la seconda metà delle fettine di banana e ricoprire ancora con la crema.
Continuare con l'ultimo strato, da farcire solo con la crema, poi mettere il coperchio.
Ricoprire la torta con la ganache rimasta.
Decorare con i marshmallows e conservare in frigorifero fino al momento di servire.


ENGLISH VERSION:
...Cooming soon...

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs