mercoledì 8 maggio 2013

IL MIO MENU' TOSCANO

Dopo una recente vacanza in Toscana, ho voluto sperimentare un menù con i sapori di quella fantastica terra.
 
ANTIPASTI
Crostino nero
Crostino con pomodori
Pecorino di Pienza al forno con miele d'acacia
PIATTO PRINCIPALE
Pici fatti in casa con ragù toscano

DOLCE
Cantucci alle mandorle con vinsanto
CROSTINO NERO
(QUI la ricetta originale)
 

Ingredienti per 4-5 persone:
400 gr di fegatini di pollo
1 cipolla rossa piccola
1 dl olio evo
2 dl di vin santo
1 bicchiere di brodo di carne
1 manciata di capperi dissalati
4 acciughe sotto sale lavate bene e diliscate
1 noce di burro
 pane toscano

Lavare bene i fegatini.
Mettere il tegame sul fuoco con l’olio di oliva e la cipolla tagliata a fettine e far rosolare a fuoco bassissimo per almeno 10 minuti.
Tagliare i fegatini in quattro parti metteteli nel tegame con la cipolla.
Far rosolare bene i fegatini per almeno 10 minuti, quindi unire il brodo a poco a poco fino a portarli a cottura. 
Ci vorranno circa 40 minuti in tutto. 
Alla fine sfumare con il vinsanto, appena è ben evaporato spengete il tutto. 
Fare intiepidire il composto e solo a questo punto unire i capperi e le acciughe.
Tritare il tutto con una mezzaluna, come da tradizione o se volete con un mixer ma stando attenti a lasciare l’impasto a piccoli pezzi.
Se volete unite una noce di burro che ingentilirà il sapore.
Servire con fette di pane toscano abbrustolito.


CROSTINO CON POMODORI


Una ricetta che in realtà una ricetta non è...di una semplicità imbarazzante...prendere dei bei pomodori saporiti, tagliarli a tocchetti, condirli con dell'olio buono (questo fa la differenza!!!), sale, basilico fresco spezzettato ed erba cipollina sminuzzata. 
Servire con fette di pane toscano abbrustolito.


PECORINO DI PIENZA AL FORNO CON MIELE D'ACACIA


Altra ricetta che in realtà una ricetta non è...basta prendere del buon pecorino di Pienza, tagliarlo a dadini, metterlo in una cocottina e metterlo in forno bello caldo. Quando inizia a sciogliersi mettere sopra un bel po' di miele d'acacia e rimettere in dorno finchè non inizia a colorirsi un po'. Mangiare subito.


PICI FATTI IN CASA CON RAGU' TOSCANO


PICI 
La mia ricetta per i pici la trovate QUI.

RAGU' TOSCANO
(QUI la ricetta originale)

Ingredienti per 8 persone circa:
250 g macinato fresco
1 salsiccia
50 g fegatini/interiora di pollo
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla piccola
mezzo bicchiere di vino rosso - io ho usato Rosso di Montepulciano
3/4 bacche di ginepro
400 g polpa di pomodoro
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe
Pulire le verdure e fare un trito con carota, sedano e cipolla.
Versare abbondante olio in una larga padella quindi far imbiondire il trito insieme alle bacche di ginepro, senza farlo colorare troppo. 
Aggiungere il macinato, la salsiccia fresca privata della sua pelle e i fegatini di pollo ridotti a pezzettini piccoli.
Mescolare bene e far rosolare a fuoco medio fino a che non avranno rilasciato i succhi ed il fondo sarà asciutto. 
A questo punto alzare la fiamma e bagnare con il vino. 
Far evaporare l'alcol mescolando ripetutamente.
Una volta evaporato l'alcol, aggiungere la polpa di pomodoro e se necessario un mestolo d'acqua. 
Mescolare quindi aggiustare di sale e pepe.
Abbassare la fiamma e far cuocere coperto (con il coperchio leggermente sollevato) per almeno 2 ore o più.


CANTUCCI ALLE MANDORLE
(QUI la ricetta originale)


Ingredienti per circa 30 cantucci: 
90 g farina di riso
30 g fecola di patate
100 g amido di mais
30 g farina di grano saraceno
150 g zucchero
130 g mandorle sgusciate non pelate
3 uova
25 g burro
2 cucchiaini di lievito per dolci
1/2 bicchierino di vinsanto

Mescolare la farina di riso, quella di grano saraceno, la fecola di patate, l'amido di mais e il lievito.
Fare la fontana e nel mezzo mettere il burro ammorbidito, 2 uova intere e 1 tuorlo, lo zucchero, un pizzico di sale e il vinsanto.
Cominciare ad impastare "pescando" la farina dal bordo della fontana, finché si amalgama.
Tostare le mandorle intere in fondo, giusto un pochino, poi farle raffreddare.
Aggiungere all'impasto le mandorle intere, impastare di nuovo velocemente per incorporarle all'impasto, quindi comporre dei filoni larghi circa 4-5 cm e spessi poco più di un dito.
Infornare nel forno preriscaldato a 200°C per circa 25-30 minuti.
Toglierli dal forno e tagliarli in diagonale, quando sono ancora tiepidi (da freddi induriscono troppo e non si possono tagliare), quindi ri-infornarli per una decina di minuti.
Servire accompagnati con un bel bicchierino di vinsanto.


ENGLISH VERSION:

...Coming soon... 

3 commenti:

Patty ha detto...

UN perfetto menu Tuscan style. Spero che il ragù ti sia piaciuto, è quello di casa ed in ogni casa si fa in maniera diversa.
Dall'aspetto però mi sembra molto interessante ;)
Un caro saluto e a presto, Pat

Jelly ha detto...

Se mi è piaciuto? FANTASTICOOOOOOOOOO!!! I miei ospiti quasi leccavano il piatto!

Le pellegrine Artusi ha detto...

Ma ti è venuto un menù fantastico!! Grazie per aver provato la ricetta

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs