giovedì 21 settembre 2017

SI CHIUDE L'ESTATE

Ormai sia il calendario che il clima ci dicono che l'estate è davvero finita.
Io voglio salutare questa bellissima stagione con un menù completo, preparato per una grigliata tra amici. Magari non è più il momento adatto per le grigliate all'aperto (anche se per qualcuno più fortunato lo è ancora...), ma si tratta di una serie di ricette versatili e spendibili anche in altre occasioni... fidatevi, farete un figurone!!!

INSALATA DI PESCHE, MOZZARELLA E PROSCIUTTO COTTO

Una ricetta dal libro "Fresh + Fast" di Marie Claire.


INGREDIENTI:
2 pesche mature piccole
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino di aceto balsamico
1 mozzarella
50 g di rucola
125 g di prosciutto cotto (certificato senza glutine)
20 g di noci
Sale
Pepe nero


Dividere le pesche a metà e sbucciarle prima di affettarle in una ciotola.
Aggiungere l'olio e l'aceto balsamico, mescolare per amalgamare.
Condire leggermente con sale e pepe nero.
Dividere la mozzarella in bocconi.
Tritare grossolanamente le noci.
Sistemare la rucola su un piatto da portata e disporci sopra il prosciutto cotto e la mozzarella.
Aggiungere le pesche e le noci e cospargere con tutto il rimanente condimento.


INSALATA DI CRUDO E PAPAYA

Semplicissima, ma dai gusti particolari e insoliti, trovate la ricetta QUI.



CECI SPEZIATI

Ricetta di Donna Hay, semplice ma d'effetto... perfetta per un aperitivo.


INGREDIENTI:
1 cucchiaio di olio d’oliva
1/2 cucchiaino di cumino in polvere
1/2 cucchiaino di paprika dolce
un pizzico di sale in fiocchi
1/2 cucchiaino di semi di finocchio
400 g ceci in scatola scolati


Scaldare una padella antiaderente su fuoco alto.
Versare l’olio, il cumino, la paprika, il sale e i semi di finocchio e cuocere per 2 minuti o finché le spezie rilasciano il loro aroma.
Unire i ceci e cuocere, mescolando, per 5 minuti o finché sono tostati e ben ricoperti di spezie.


HUMMUS

INGREDIENTI:
1 lattina grande di ceci
2 cucchiai di tahini (certificata senza glutine)
1 spicchi d'aglio, tritato
1/2 cucchiaino di sale
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di succo di limone
Paprika


Scolare i ceci (tenere da parte un po' di acqua di conservazione), sciacquarli sotto l'acqua fredda e metterli in un frullatore.
Aggiungere la tahini, l'aglio schiacciato, il sale, il succo di limone e 3-4 cucchiai di acqua di conservazione dei ceci.
Iniziare a frullare e versare l'olio a filo.

Quando il composto è liscio e omogeneo, versarlo in una ciotola.
Condire con un giro d'olio extra vergine di oliva e decorare con un paio di ceci interi.
Spolverizzare infine con un po' di paprika.


TZATZIKI

INGREDIENTI:
185 g yogurt greco
30 g cetriolo
6 foglie di menta
½ spicchio d'aglio
1 cucchiaino di miele
Un pizzico di cumino in polvere
Sale
Pepe

Tritare l'aglio, sminuzzare le foglie di menta, tagliare il cetriolo a dadini molto piccoli.
In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti insieme.
Lasciar riposare almeno mezz'ora in frigo prima di servire.


PANINI SOFFICI ALLO ZAFFERANO

Ricetta che deriva da QUESTA, che io utilizzo in maniera un po' diversa per ottenere dei bocconcini da aperitivo.

INGREDIENTI:
315 g mix di farine per pane
250 ml latte tiepido
4 g lievito secco (certificato senza glutine)
7 g sale
15 g zucchero
35 g yogurt bianco naturale
45 g burro
1 pizzico di zafferano


Intiepidire il latte, scioglierci dentro il lievito secco e lo zucchero e far riposare 10 minuti.
Mettere la farina nella ciotola dell'impastatrice, fare un incavo nel mezzo ed unire il composto di latte e lievito, lo yogurt, il burro e lo zafferano.
Iniziare ad impastare, poi aggiungere il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido e appiccicoso.
Far lievitare per 2 ore circa.
Riprendere l’impasto, lavorarlo su un piano infarinato, ricavarne delle palline grandi come una noce e lasciar riposare coperte da un telo per 30 minuti.
Accendere il forno alla massima temperatura con la pietra refrattaria dentro, posta nell’ultimo gradino in alto, e lasciar scaldare almeno 30 minuti.
Cuocere i panini per 5-8 minuti.


SANGRIA BIANCA


INGREDIENTI per una caraffa:
750 ml vino bianco fermo
50 ml limoncello
550 ml gassosa
1 limone
1 lime
1 pesca noce
40 g more
1 fetta di melone
10 foglie di menta
3 stecche piccole di cannella
4 chiodi di garofano


Tagliare a fette sottili il limone e il lime; tagliare a spicchi la pesca e a tocchetti la fetta di melone.
Mettere tutta la frutta, la menta e le spezie in una grande caraffa, aggiungere i liquidi e mescolare.
Far riposare in frigo, coperto con pellicola trasparente, per almeno 4-6 ore.


POMODORINI "AL CHIAR DI LUNA"

Ormai un classico da me, cucinato per la prima volta in un pranzo di Natale diversi anni fa.
QUI la ricetta.



CARNE ALLA GRIGLIA A VOLONTA'...

Questo è l'unico piatto che non è stato preparato da me... mio marito è l'addetto alla griglia e ha preparato salamelle, costine, teneroni cotti a puntino.



SFOGLIATA ALLA FRUTTA E CREMA DI MANDORLE

Una ricetta di Natalia Cattelani, a cui ho fatto solo qualche piccola modifica.


INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta sfoglia tonda senza glutine
2 cucchiai di zucchero a velo (certificato senza glutine)
Per la crema
100 g mandorle spellate
80 g latte condensato (certificato senza glutine)
80 g yogurt greco
buccia di un limone
2 pesche
una vaschetta di mirtilli
2 cucchiai di confettura di pesche (certificata senza glutine)


Mettere in ammollo le mandorle in abbondante acqua e lasciar riposare almeno una mezz’ora.
Dal rotolo di pasta sfoglia togliere 2 cm di bordo mantenendo un disco con 24 cm di diametro circa.
Con i ritagli del bordo ricavare una cornice pizzicando la pasta ogni centimetro, inumidire la base e adagiarla lungo il bordo pressando leggermente.
Bucherellare bene e cuocere a 180°C per 20-25 minuti.
Una volta tolto dal forno schiacciare le bolle d’aria eventualmente rialzate e lasciar raffreddare.
Mettere nel frullatore ad immersione le mandorle, aggiungere la buccia grattugiata del limone, il latte condensato e frullare bene fino ad ottenere una crema omogenea.
Togliere dal frullatore e aggiungere lo yogurt, mescolare bene .
Adagiare la crema sulla base di pasta sfoglia.
Tagliare a fettine sottili le pesche.
Sistemare le fette di pesca e i mirtilli sulla torta.
Scaldare la confettura di pesche e spennellare sulla frutta.
Completare con una spolverata di zucchero a velo.


GELO DI ANGURIA


INGREDIENTI per 8 10-coppette piccole:
500 ml anguria frullata
40 g amido di mais (certificato senza glutine)
80 g zucchero
2 stecche piccole di cannella
scaglie di cioccolato fondente (certificato senza glutine)


Versare il succo in una pentola, mescolandolo all'amido setacciato. 
Unire al composto lo zucchero e le stecche di cannella, porre la pentola sul fornello a fiamma moderata e mescolare fino a quando non si sarà addensato. 
Trascorso questo tempo togliere il gelo dal fuoco, rimuovere la cannella e dividerlo in bicchieri o coppette monoporzione.
Far raffreddare in frigorifero per un paio d'ore, guarnire con una spolverata di cannella e scaglie di cioccolato.

1 commento:

consuelo tognetti ha detto...

..è proprio una tristezza salutare l'estate ma in questo post l'ho potuta riassaporare tutta ^_^

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs