lunedì 3 ottobre 2022

GNOCCHI SENZA GLUTINE RIPIENI DI CARNE: quando lo gnocco si crede un raviolo

Cosa preferite? Soffici gnocchi di patate o ravioli con un ripieno di carne saporito?
E se vi dicessi che si possono avere entrambi in un unico piatto?
Ecco dei gustosi gnocchi di patate ripieni di un cuore di carne, salumi e Parmigiano... morbidi e delicati fuori, ma un'esplosione di sapori all'interno!


GNOCCHI SENZA GLUTINE RIPIENI DI CARNE


INGREDIENTI per 4 persone:
Per gli gnocchi

600 g patate a pasta bianca
250 g farina senza glutine (io preferisco usare una miscela per pane come Nutrifree o Shar, ma potrebbero andar bene anche dei Mix Multiuso o farina di riso)
2 uova
60 g Grana Padano grattugiato
1 bustina di zafferano
Per il ripieno
70 g mortadella (certificata senza glutine)
70 g lonza di maiale
70 g prosciutto crudo
70 g Parmigiano grattugiato
1 tuorlo
1 noce di burro
Vino rosso
Noce moscata
Sale
Per il condimento
100 g burro
2 spicchi d'aglio
10 foglie di salvia
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato


Per il ripieno
Far cuocere la lonza con 1 noce di burro, poi aggiungere un dito di vino rosso e far sfumare.
Passare tutto nel tritacarne con il sugo di cottura, la mortadella, il prosciutto crudo, il Parmigiano grattugiato, 1 tuorlo, un pizzico di sale e di noce moscata.
Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per gli gnocchi
Far bollire le patate con la buccia, poi schiacciarle ancora calde allo schiacciapatate.
Lasciarle intiepidire, poi aggiungere farina, uova, zafferano stemperato in un cucchiaio d'acqua
e Parmigiano ed impastare fino ad ottenere un panetto elastico, ma morbido.
Dividere l'impasto e preparare delle palline grosse come una noce, premere al centro di ogni gnocco per creare un incavo in cui inserire una pallina di ripieno.
Chiudere delicatamente, formando delle palline, tuffarle in acqua bollente salata e toglierle quando vengono a galla.

Per il condimento
In una padella capiente far rosolare l'aglio con il burro e le foglie di salvia.
Una volta che gli gnocchi sono pronti, buttarli nella padella e mescolare bene.
Completare con il Parmigiano.

giovedì 29 settembre 2022

COBBLER ALLE PESCHE SENZA GLUTINE: un dolce semplice da mangiare a cucchiaiate

Vi piacciono i dolci fruttosi, semplici e super golosi? Il cobbler fa decisamente per voi!
Un dessert da mangiare a cucchiaiate, senza troppi fronzoli, che vi conquisterà con il suo sapore e la sua consistenza.
Uno sformato di pesche che nasce oltreoceano, nel periodo della conquista del West, tradizionalmente cotto nel Dutch Oven, il forno olandese, una capiente pentola di ghisa da utilizzare sulle braci dei fuochi da campo.
Tanta frutta alternata da un impasto di farina, burro e zucchero, che si può trovare in versioni più croccanti (più simili al crumble anglosassone) o più morbide, come questa che propongo io con una ricetta senza glutine.

Pubblico questa ricetta con le pesche, sapendo che sono quasi fuori tempo massimo, la loro stagione è decisamente agli sgoccioli... ma quando non è periodo di pesche, possono essere sostituite con quelle in barattolo ben sgocciolate (in questo caso non andranno preventivamente cotte in padella) oppure con altra frutta come mele, pere, caco mela, mirtilli...
Un vero e proprio comfort food perfetto per tutto l'anno!


COBBLER ALLE PESCHE SENZA GLUTINE


INGREDIENTI per una teglia da 20x30 cm:
Per le pesche
5 pesche
80 g zucchero
un pizzico di sale
Per l'impasto
50 g burro
125 g Mix senza glutine per dolci (io ho usato Mix Dolci Shar) 
80 g zucchero
2 cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale
175 g latte
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di cardamomo in polvere

* Quando non è stagione di pesche, possono essere sostituite con quelle in barattolo ben sgocciolate (in questo caso non andranno preventivamente cotte in padella) oppure con altra frutta come mele, pere, caco mela...


Per le pesche
Sbucciare le pesche e tagliarle a fette di circa 2 cm, poi cuocerle con lo zucchero e il sale a una casseruola a fuoco medio per pochi minuti, fino a quando lo zucchero non sarà sciolto e la frutta avrà rilasciato un po' di succo.


Per l'impasto
Togliere dal fuoco e mettere da parte.
Preriscaldare il forno statico a 180°C.
Taglia il burro a pezzi e distribuirlo in una teglia da 20x30 cm.
Inserire la teglia nel forno mentre preriscalda, per consentire al burro di sciogliersi.
Una volta sciolto, rimuovere la teglia dal forno.
In una ciotola mescolare la farina, lo zucchero, il lievito, il cardamomo, 1/2 cucchiaino di cannella e il sale.
Unire il latte e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Versare il composto nella teglia, sopra il burro fuso, e miscelare un po' con la spatola per farli amalgamare. 
Aggiungere a cucchiaiate le pesche e il loro succo sopra la pastella.
Cospargere con la cannella rimanente.
Cuocere in forno statico a 180°C per circa 40 minuti.
Servire tiepido a cucchiaiate, magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.


lunedì 26 settembre 2022

AEBLESKIVER SENZA GLUTINE: i soffici e profumati pancake danesi... uno tira l'altro!

Voglia di una colazione che dia la carica o di una merenda golosa? Gli Aebleskiver fanno per voi! 
Non fatevi spaventare dal nome impronunciabile... questi soffici dolcetti danesi sono proprio semplici da preparare.
Si tratta di piccole sfere di pancake con un leggero sapore speziato, da accompagnare a zucchero a velo, sciroppo d'acero, confetture, panna, cioccolato fuso, frutta fresca... insomma stanno bene con tutto!
Non vi preoccupate se non avete la padella speciale con cui si realizza questo formato, potete cuocere l'impasto anche come dei normali pancake, creando piccoli dischi.
Pronti a leccarvi i baffi? Attenzione che uno tira l'altro!


AEBLESKIVER SENZA GLUTINE


INGREDIENTI per 45 aebleskiver:
120 g mix senza glutine per dolci (io ho usato Mix Dolci Shar)
5 g lievito per dolci (certificato senza glutine)
25 g zucchero
un pizzico di sale
un pizzico di cardamomo
un pizzico di noce moscata
165 ml latte
2 uova
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia (fatto in casa o certificato senza glutine)
50 g burro + un po' per imburrare la pentola
Per accompagnare
zucchero a velo (certificato senza glutine)
sciroppo d'acero o miele
frutta fresca
panna montata


Unire in una ciotola la farina, il lievito, lo zucchero, il sale, il cardamomo e la noce moscata e mescolare bene.
Sbattere in un'altra ciotola il ​​latte, i tuorli d'uovo, la vaniglia e il burro fuso e a temperatura ambiente.  Aggiungere gli ingredienti secchi agli ingredienti umidi e mescolare fino ad ottenere una pastella liscia.
Montare gli albumi a neve, poi aggiungerli delicatamente alla pastella con una spatola, mescolando dal basso verso l'alto.
Imburrare bene l'apposita padella e scaldare a fuoco medio-basso. 

Per realizzare gli aebleskiver serve l'apposita padella, io ne ho una di ghisa acquistata su Amazon... per fare questi dolcetti è decisamente indispensabile :-) Ha un costo basso e può servire anche per altri piatti della cucina orientale, come i takoyaki giapponesi.

N.B. Nel caso non abbiate questa pentola speciale, l'impasto si può cuocere un una padella classica, creando dei piccoli cerchi di 8-10 cm di diametro, da far dorare su entrambi i lati.



Versare un cucchiaio di pastella in ogni incavo, in modo che sia quasi pieno.
Cuocere fino a quando il fondo sarà sodo e leggermente dorato, poi con una piccola spatola o uno spiedino di legno, girare delicatamente ogni pancake di 90 gradi in modo che la pastella in superficie coli nella padella.
Far cuocere ancora un po', poi muovere nuovamente, girando fino a quando i pancake saranno dorati da tutti i lati e uno spiedino inserito al centro esca pulito, ci vorranno 6-8 minuti in totale. 
Procedere così con tutta la pastella, tenendo in caldo i pancake già cotti.
Irrorare con lo sciroppo d'acero o miele, spolverare con zucchero a velo e servire caldi con frutta fresca e panna montata.

lunedì 19 settembre 2022

FICHI & RICOTTA IN BICCHIERE: un dolce autunnale delicato e cremoso

Lunedì... che fatica! Come cantava Vasco... "Odio i lunedì"!!!!!!
E allora eccomi con un dolcino facile facile, ma buono e goloso. Perfetto per darci la carica in questo inizio di settimana o per chiudere un pasto nel migliore dei modi.
Si tratta di una mousse di ricotta e panna, accompagnata da fichi cotti in padella con zucchero, vaniglia e rum.
Qualche settimana fa avevo trovato questa ricetta che mi aveva colpito, ma ho voluto sostituire la frutta e fatto qualche piccola modifica nelle dosi, creando queste coppette perfette per il mese di settembre!


FICHI & RICOTTA IN BICCHIERE


INGREDIENTI per 6 coppette piccole:
120 g panna fresca
250 g ricotta
20 g zucchero a velo (certificato senza glutine)
3-4 fichi neri grandi
2 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (fatto in casa o certificato senza glutine)
1 cucchiaio di rum


Montare la panna ben fredda da frigorifero.
Unire la ricotta ben sgocciolata e lavorare il composto con le fruste, aggiungendo lo zucchero a velo. 
Conservare in frigorifero.
Tagliate i fichi a pezzetti e cuocerli con la vaniglia e lo zucchero semolato per un paio di minuti mescolando spesso, poi aggiungere il rum e continuare la cottura per un paio di minuti.
Lasciar raffreddare, poi distribuire un cucchiaio di fichi sul fondo di ogni coppetta.
Aggiungere la mousse di ricotta e completate con altri pezzetti di fichi.


mercoledì 14 settembre 2022

TORTA SENZA GLUTINE CON CIOCCOLATO, RICOTTA E FICHI: un dolce morbido e super goloso

Settembre: si torna ai soliti ritmi, ricominciano le scuole, arriva il fresco... ok, come ogni anno, non sono ancora prontaaaaaaa!!!
Questa estate più che mai me la sono goduta fino alla fine e riprendere è ancora più dura, anche se porto con me un bellissimo carico di ricordi ed emozioni.
Il mese di settembre però ha una nota positiva: è tempo di fichi, un frutto che io adoro! E allora ecco un bel dolce morbido e cioccolatoso, con questo frutto come protagonista.


TORTA SENZA GLUTINE CON CIOCCOLATO, RICOTTA E FICHI


INGREDIENTI per una teglia da 24 cm di diametro:
250 g ricotta
200 g zucchero
3 uova
100 g mix senza glutine per dolci (io ho usato Mix Dolci Shar)
120 g cioccolato fondente + 40 g per completare (certificato senza glutine)
50 g olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per dolci (certificato senza glutine)
4 fichi neri grandi


Tritare 120 g di cioccolato e fonderlo a bagnomaria o al microonde, poi farlo raffreddare.
Montare con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero.
Aggiungere le uova e continuare a mescolare.
Unire il cioccolato fuso e l’olio ed amalgamare bene.
Aggiungere la farina e il lievito setacciati e mescolare fino ad ottenere un composto liscio.
Tagliare 2 fichi a dadini e aggiungerli al composto.


Imburrare e infarinare una teglia del diametro di 24 cm e versarvi il composto all’interno.
Livellare bene la superficie, poi ricoprire con 2 fichi a fettine e il cioccolato rimanente a scaglie.
Cuocere in forno statico a 180°C per 50 minuti circa.

lunedì 1 agosto 2022

CHEESECAKE MUFFIN SENZA GLUTINE AI MIRTILLI: dolcetti dal cuore morbido e goloso

Alzi la mano chi non è mai indeciso... ok, vedo pochissime mani alzate!
Ogni giorno ci troviamo di fronte a tante decisioni da prendere e spesso è difficile, non sappiamo da che parte andare, che strada prendere...
Ok, senza pensare alle grandi decisioni della vita, eccoci di fronte ad un piccolo dilemma: meglio un muffin o una cheesecake?
Maaaaaaaaaaaa se li potessimo avere entrambi in un unico morso? Ci pensa la ricetta di oggi!!!!!
Quando ho visto questa ricetta di Donna Hay non ho resistito!
Qualche aggiustamento per renderla senza glutine e per adattarla al mio gusto e taaaaac! Ecco dei soffici e golosi Cheesecake muffin.


CHEESECAKE MUFFIN SENZA GLUTINE AI MIRTILLI


INGREDIENTI per 12 muffin:
Per i muffin
250 g mix senza glutine per dolci (io ho usato Mix Dolci Shar)
7 g lievito per dolci (certificato senza glutine)
110 g zucchero di canna
1 uovo
100 g olio di semi di girasole
150 g yogurt greco
50 ml latte intero
1/2 bacca di vaniglia
125 g mirtilli
Per il ripieno cheesecake
75 g formaggio spalmabile tipo Philadelphia (certificato senza glutine)
2 cucchiaini di zucchero semolato
1/2 bacca di vaniglia


Per il ripieno cheesecake
Mescolare in una ciotola il formaggio, lo zucchero e i semi di 1/2 bacca di vaniglia, fino ad ottenere un composto liscio.

Per i muffin
In una ciotola unire la farina e lo zucchero.
Aggiungere le uova, l'olio, il latte e la vaniglia e mescolare fino a quando non saranno ben amalgamati. Aggiungere i mirtilli e incorporare delicatamente.


Versare il composto in stampini da muffin foderati con gli appositi pirottini (o imburrati e infarinati) riempiendoli per metà. 
Al centro di ciascuno aggiungere un cucchiaio di composto cheesecake e ricoprire con il restante composto per muffin.


Cuocere in forno statico caldo a 180°C per 30 minuti circa, fino a quando non saranno ben dorati.
Lasciar raffreddare prima di servire.

lunedì 25 luglio 2022

CLAFOUTIS SALATO SENZA GLUTINE: una ricetta facile, rustica e gustosa

Il clafoutis nasce in Francia come dolce, con tanta frutta fresca racchiusa da un impasto morbido.
Questa volta ho voluto trasformarlo in un piatto salato e (nel mio caso) senza glutine, perfetto per un aperitivo, per un pic nic o come piatto unico accompagnato da un'insalata.
Ed ecco allora che pomodorini, cipolle, acciughe e formaggi sostituiscono la frutta e che l’impasto classico viene arricchito dal sapore del Grana Padano e del basilico.


CLAFOUTIS SALATO SENZA GLUTINE CON POMODORINI E CIPOLLA ROSSA


INGREDIENTI per 4 persone:
125 g mix di farine senza glutine (io ho usato Mix Dolci Shar)
3 uova
250 ml latte
40 g Grana Padano grattugiato
120 g mozzarella per pizza (o classica ben sgocciolata)
120 g scamorza affumicata
20 pomodorini ciliegino
1 piccola cipolla rossa
8-10 foglie di basilico
6-8 filetti di acciughe sott’olio
sale
pepe
olio extravergine d’oliva

N.B. Io ho scelto pomodorini, cipolla rossa e basilico per arricchire il mio clafoutis, ma è possibile variare le verdure e le erbe aromatiche scelte, in base ai propri gusti e alla stagionalità. Basterà mantenere le quantità e tagliare tutto a dadini o striscioline.


In una ciotola versare la farina e il Grana, unire le uova una alla volta, mescolando con una frusta dopo ogni aggiunta.
Unire a poco a poco il latte e l’olio, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungere la cipolla rossa tagliata a filetti sottili e le foglie di basilico.
Regolare di sale e pepe.
Imburrare e infarinare una pirofila quadrata da 20x20 cm, poi distribuire sul fondo i pomodorini, la scamorza e la mozzarella a dadini.
Versare poi il composto e infornare in forno statico già caldo a180°C per 20 minuti.
A questo punto aggiungere sulla superficie del clafoutis i filetti di acciughe e continuate per altri 15-20 minuti.
Sformare, far intiepidire e tagliare a quadrati.
Servire tiepido o freddo.
LinkWithin Related Stories Widget for Blogs