lunedì 9 giugno 2008

SONO SODDISFATTA

Di cosa? Ma del menù che ho proposto ai miei invitati sabato scorso a cena!
Dunque...partendo dal presupposto che è sempre buona norma non proporre piatti nuovi e mai sperimentati in occasioni in cui si hanno ospiti a cena, io ho preparato un menù...totalmente nuovo e mai sperimentato! Ma devo dire, a rischio di sembrare immodesta, che è stato un successone dall'antipasto al dolce!
Ecco il tanto osannato menù:

ANTIPASTO
Mini quiche di gamberi e zucca

PRIMO
Caserecce al basilico con melanzane, pomodorini e bottarga

SECONDO
Calamari su letto di fragole caramellate all’aceto balsamico

DOLCE
Semifreddo al torrone con salsa al cioccolato


N.B. Tutti gli ingredienti sono per 4 persone.

MINI QUICHE DI GAMBERI E ZUCCA


INGREDIENTI:
150 g pasta sfoglia senza glutine
8 code di gambero sgusciate
1 cucchiaino di burro
1 uovo
60 ml latte
60 ml panna
100 g purea di zucca
qualche foglia di basilico fresco
sale
pepe


Rosolare i gamberi qualche secondo in una padella antiaderente con il burro (si deve formare una sottile crosticina ma i gamberi non devono cuocere).
Frullare l'uovo con la panna, il latte, la pura di zucca, il basilico, sale e pepe.
Imburrare e infarinare 4 stampini monoporzione del diametro di 10 cm, poi foderarli con la pasta sfoglia.
Distribuire i gamberi negli stampini e coprire con i composto frullato.
Infornare in forno già caldo a 200°C per 20-25 minuti.


CASERECCE AL BASILICO CON MELANZANE, POMODORINI E BOTTARGA

Anche qui entra in gioco il mio adorato Kenwood Chef, con il suo attrezzo per fare la pasta fresca.


INGREDIENTI:
Per la pasta
375 g farina senza glutine
3 uova
40 g basilico tritato
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale
Per il sugo
1 melanzana
12 pomodorini
2 cucchiai di bottarga di muggine in polvere

olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
sale
pepe



Mettere la farina e il sale nel recipiente dell'impastatrice.
Aggiungere le uova e l'olio e azionare la frusta a K a velocità minima per 1-2 minuti, fino ad ottenere un impasto di consistenza granulosa ma leggermente umida (i pezzetti di pasta devono essere separati, ma devono appiccicarsi insieme se vengono pressati).
Installare l'accessorio per la pasta fresca e montare la trafila per le caserecce.
Azionare la macchina e lasciar cadere una piccola quantità di impasto nella bocchetta di immissione.
Tagliare la pasta della lunghezza di circa 6-7 cm e, prima di passare alla cottura, farla seccare per almeno 30 minuti.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per 3-4 minuti (dipende però dal grado di essiccazione), scolarla e condirla con il sugo.


Per il sugo: scaldare in una padella un filo d'olio con uno spicchio d'aglio, poi aggiungere la melanzana tagliata a dadini.
Cuocere per una decina di minuti, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio d'acqua.
Salare e pepare.
A fine cottura aggiungere la bottarga e i pomodorini tagliati a dadini e privati dei semi e dell'acqua.
Aggiungere la pasta al dente e mescolare bene.


CALAMARI SU LETTO DI FRAGOLE CARAMELLATE ALL’ACETO BALSAMICO


INGREDIENTI:
4 calamari puliti (circa 700 g)
300 g fragole
50 g zucchero di canna
2 scalogni
peperoncino in polvere
40 m aceto balsamico
olio extravergine d'oliva
sale
pepe


Incidere i calamari a rombi, ungerli con l'olio d'oliva e cuocerli sulla piastra ben calda per 4-5 minuti.
Lavare le fragole e tagliarle a dadini.
Scaldare in padella le fragole con lo zucchero di canna.
Tagliare grossolanamente gli scalogni e aggiungerli in padella con le fragole.
Proseguire la cottura unendo l'aceto balsamico e il peperoncino.
Servire i calamari con il composto ottenuto.


SEMIFREDDO AL TORRONE CON SALSA AL CIOCCOLATO

Per questa ricetta devo ringraziare la mia amica Simona.


INGREDIENTI:
Semifreddo

500 ml panna fresca da montare
150 g di torrone friabile e non morbido
150 g di zucchero
4 uova
un pizzico di sale
Salsa al cioccolato
250 g panna fresca da montare
150 g cioccolato fondente
30 g burro
3/4 cucchiai di latte


Tritare il torrone in pezzetti piccoli.
Sbattere i tuorli con lo zucchero.
Montare la panna e unirla alla crema d'uovo.
Montare molto bene l'albume insieme a un pizzico di sale, poi unirlo delicatamente al composto.
Aggiungere il torrone tritato
Distribuire in stampini monoporzione rivestiti di pellicola trasparente e mettere in congelatore per almeno 4 ore.
Servite il semifreddo su di un piatto da portata guarnito con la salsa al cioccolato così ottenuta: in un pentolino anti-aderente portare e ebollizione la panna e poi toglietela dal fuoco; aggiungete il cioccolato spezzettato e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che non si sarà completamente sciolto.
Unite il burro e infine il latte mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Far raffreddare.


ENGLISH VERSION:

I'm satisfied!
About what? About the menu that I proposed to my friends last Saturday evening!
So...on the assumption that it is always good practice not to propose new and never tested
plates on occasions when we have someone for dinner, I prepared...a totally new and never tested menu! But it was a succes from starter to dessert!
Here is the menu:


STARTER
Shrimps and pumpkin mini quiche

FIRST COURSE
Basil caserecce with eggplant, cherry tomatoes and bottarga

SECOND COURSE
Squid with caramelized strawberries and balsamic vinegar


DESSERT

Nougat semifreddo with chocolate sauce



N.B. All the ingredients are for 4 people.


SHRIMPS AND PUMPKIN MINI QUICHE


INGREDIENTS:
150 g gluten free pastry
8 shelled shrimp queues

1 teaspoon butter

1 egg

60 ml milk
60 ml cream
100 grams pumpkin puree

some fresh basil leaves
salt
pepper



Cook shrimps in a pan with butter for few seconds (must form a thin crust but the shrimp should not cook).
Blend egg with cream, milk,
pumpkin puree, basil, salt and pepper.
Grease and line 4 moulds of 10 cm in diameter, then cover with the pastry.

Put the shrimps in the moulds and cover with the blended sauce.
Cook in the oven in the oven at 200°C for 20-25 minutes.



BASIL CASERECCE WITH EGGPLANT, CHERRY TOMATOES AND BOTTARGA

For this dish I used my adored Kenwood Chef, with his tool for making fresh pasta.


INGREDIENTS:
For the dough

375 g gluten free flour

3 eggs

40 g chopped basil

1 tablespoon extra virgin olive oil

salt
For the sauce
1 eggplant

12 cherry tomatoes

2 tablespoons of mullet bottarga powder

extra virgin olive oil

1
garlic clove
salt

pepper



Place flour and salt in the mixer.
Add eggs and oil and operate the K whip at minimum speed for 1-2 minutes, until you get a mixture with a grainy texture but slightly damp (the pieces of dough must be separated, but must stick together if they are pressed).
Instal the accessory for fresh pasta and mount the caserecce drawing.
Operate the machine and drop a small amount of dough in the blower of release.
Cut the dough of about 6-7 cm in length and let it dry for at least 30 minutes before cooking.
Cook pasta in salted water for 3-4 minutes (it depends from the degree of drying) and dress with the sauce.
For the sauce: in a frying pan heat a trickle of oil with a clove of garlic, then add the eggplant cut into cubes.
Cook for ten minutes, adding a few tablespoons of water.
Add salt and pepper.
At the end of cooking add bottarga and cherry tomatoes cut into cubes and deprived of seeds and water.
Add pasta and mix well.


SQUIDS WITH CARAMELIZED STRAWBERRIES AND BALSAMIC VINEGAR


INGREDIENTS:
4 cleaned squid (about 700 g)
300 g strawberries
50 g cane sugar
2 scallions
chilli powder
40 m balsamic vinegar
extra virgin olive oil
salt
pepper


Engrave squids to lozenges, anoint with olive oil and cook on the hot plate for 4-5 minutes.
Wash strawberries and cut in cubes.
In a pan heat strawberries with cane sugar.
Roughly cut scallions and add them in the pan with strawberries.
Continue to cook and combine balsamic vinegar and chilli.
Serve squids with the obtained compound.



NOUGAT SEMIFREDDO WITH CHOCOLATE SAUCE

For this recipe I have to thank my friend Simona.


INGREDIENTS:
For the semifreddo

500 ml wipped cream
150 g of not soft nougat
150 g of sugar
4 eggs
a pinch of salt
For the chocolate sauce
250 g wipped cream
150 g dark chocolate
30 g butter
3 or 4 tablespoons of milk


Chop the nougat into small pieces.
Beat yolks with sugar.
Add the wipped cream to the eggs.
Mount very well the egg with a pinch of salt, then gently add the compound.
Finally add chopped nougat.
Put in small moulds coated with transparent film and put into freezer for at least 4 hours.
Serve semifreddo on a plate garnished with chocolate sauce obtained in this way: boil the cream in a pan and then remove by fire; add the choppend chocolate and stir with a wooden spoon until will be completely dissolved.
Add butter and finally milk, stirring until obtaining a uniform and without lumps compound.
Let it cool.

15 commenti:

Roxy ha detto...

Mi mancavano i tuoi bei menù.....io ho messo gli occhi sull'antipasto e sul dolce per una cena de sto organizzando per uno dei prossimi sabati! Baci

Maryann ha detto...

Very nice, especially your semifreddo!

Anonimo ha detto...

Ciao Dani!
Complimenti per il tuo super menù...
piccola domandina...la purea di zucca nell'antipasto la frullo insieme agli altri ingredienti?
Grazie mille :-)
Baci
Elena

Jelly ha detto...

@ Roxy: anche a me mancavano! Nell'ultimo periodo le occasioni per organizzare una cena con gli amici sono state poche...ma mi rifarò!

@ Maryann: semifreddo is simple, but delicious. Try it!

@ Elena: sì, va frullata con tutto il resto. Grazie per avermelo segnalato! Aggiungo subito!

marihornet ha detto...

ohsantadonna, ma che menù lussuoso! io, da invitata, ne sarei stata felicissima..

Arietta ha detto...

complimenti, un menu particolarissimo! non fatico a credere che sia stato un successone!
il semifreddo al torrone lo conosco bene, è uno dei miei dolci preferiti, nappato col cioccolato fuso...è da svenimento!

Pamy ha detto...

ma quanto invitante questo pranzo....;))

Imma ha detto...

Menu' strepitoso tanto da meritare un premio, anzi due...

Spilucchina ha detto...

Il tuo menù è fantastico (a parte l'uso della zucca fuori stagione, ahi! Ahi! ahi!), ma ciò che più mi ha attirata è la trafila per il Kenwood!!! Ero incerta se comprarla o meno, ma vista la tua foto stupenda, non credo potrò più vivere senza!

marilena ha detto...

che dire senza parole...chiunque prepari un menu del genere..lascia a bocca aperta tutti i commensali...bravissima..ho molto da imparare dalla tua cucina

pizzicotto77 ha detto...

Ciao, complimenti è un menù molto particolare e sicuramente buonissimo.
Ti verrò a trovare spesso, anzi ti inserisco tra i preferiti

Carmine Volpe ha detto...

cosa bisogna fare per essere invitati a un pasto cosi eccezzionale ?

Jelly ha detto...

@ tutti: ma grazie! Dunque, per gli inviti a cena prendere il numerino...:-)))

@ Imma: grazie grazie grazie per i premi!!!

@ Spilucchina: hai ragione, la zucca è fuori stagione, ma era un po' di purea che stazionava nel mio freezer da tanto, troppo tempo...
La trafila è davvero spettacolare. Nel vedere le caserecce uscire dai buchini quasi mi sono emozionata...:-)

@ Marilena: sai, anch'io di cose da imparare in cucina ne ho ancora tante...

@ Pizzicotto77: benvenuta! E' un piacere conoscerti!

Anonimo ha detto...

Daniiiii... aiuto!
Ma dove trovi il torrone a giugno???
Buona giornata :-)
Elena

Jelly ha detto...

@ Elena: eh eh eh...io ne avevo uno che giaceva in dispensa da mesi!

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs