lunedì 17 settembre 2007

TRILOGIA DEL MIRTILLO - PARTE PRIMA

Continuano i post dedicati ai piatti che ho preparato durante le mie vacanze in montagna.
Eh, sì, mi sono proprio sbizzarrita. Sarà stata l'aria di montagna, che faceva venire una fame...
Inizia qui quella che io ho chiamato la "Trilogia del mirtillo", tre ricette preparate con dei buonissimi mirtilli selvatici (quelli piccoli piccoli e molto saporiti): un primo, un secondo e un dolce.

Partiamo con il primo piatto.


RISOTTO CON MIRTO, RUCOLA E MIRTILLI SELVATICI


E' simile ad un risotto che ho già preparato in passato, che trovate qui, ma con qualche variazione che lo ha reso, a mio parere, più profumato e saporito.


INGREDIENTI per 2 persone:
150 g riso arborio
½ bicchiere di mirto
100 g mirtilli selvatici*
1 mazzetto di rucola
1 scalogno
olio extravergine d’oliva
brodo
grana padano grattugiato


* se non trovate i mirtilli selvatici, potete utilizzare quelli più grossi che si trovano abitualmente nei supermercati o quelli surgelati. Nel caso usiate quelli grossi, frullatene una parte, perché sarebbe difficile schiacciarli con il cucchiaio direttamente nel risotto, come prevede questa ricetta.


Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire in una casseruola con 2 cucchiai d'olio, poi versare il riso.
Bagnare con il mirto, quindi lasciarlo evaporare.
Irrorare con il brodo bollente, mescolare bene e portare il risotto a cottura.
Unire i mirtilli, sciacquati e ben sgocciolati; mescolare e schiacciarli leggermente con un cucchiaio di legno, in modo che il risotto si colori di viola.
Completate con la rucola tagliata a striscioline, mescolare di nuovo, impiattare e servire con alcune foglie di rucola e una spolverata di grana padano grattugiato.

11 commenti:

sandra ha detto...

jellyyyyyyy... ;)
questo risotto buca lo schermo!!!
Brava!
untoccodizenzero

Roxy ha detto...

Che bei colori e chissà che bontà.....bravissima! Baci

Dolcetto ha detto...

Oddio dev'essere buonissimo! Avevo fatto il risotto con le fragole, ma con i mirtilli non l'ho proprio mai provato... da segnare, subito!

anna ha detto...

Jelly, questo risotto è una delizia per gli occhi e immagino lo sia anche per il palato! Complimenti!!!
Apprezzo la tua decisione di proporci un piatto alla volta, sono così belli che meritano, come Te che ce li proponi,il tempo giusto per essere apprezzati!
Un abbraccio :-)
Anna - righeblu

Lory ha detto...

Bello,bello bello!!!
Complimenti!

anna ha detto...

L'immagine è stupenda! L'ho inserita temporaneamente su righeblu con il riferimento al tuo sito, domani la tolgo. Spero non ti dispiaccia. Fammi sapere...

Jelly ha detto...

Mi fa molto piacere che tu abbia scelto la mia foto da mettere sul tuo blog! Lasciala per tutto il tempo che vuoi.
Baci.

Imma ha detto...

Wow che ricetta spettacolare!!!! Interessante l'abbinamento mirto-mirtillo, ma anchela foto e' un capolavoro... Senza parole!!!!

Marika ha detto...

Gnam! Verrebbe voglia di assaggiarlo ... anche di prima mattina! Ma sai poi che questo colore mette allegria? Altro che zuppe fosforescenti della Findus! Questa si che è cromoterapia!
Marika

Francesca ha detto...

adoro il colore del tuo risotto! Lo immagino anche buonissimo :-P

Alex e Mari ha detto...

Questo risotto è semplicemente spettacolare! Un abbraccio, Alex

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs