martedì 29 aprile 2008

TRILOGIA DELL'ORTICA - PRIMA PARTE

Si torna ai fornelli!
E quale modo migliore per ricominciare, se non quello di proporre una bella trilogia?
Questa volta vi propongo la "Trilogia dell'ortica".
La scorsa settimana siamo andati a casa dei nostri amici Barbara e Patrizio, che abitano in campagna, attorniati da campi, fossi e prati dove crescono dei bei cespugli di ortiche. Durante una rilassante passeggiata per smaltire il lauto pranzo, abbiamo fatto un bel bottino di germogli di ortiche, che si sono trasformate ben presto nei piatti che compongono questa trilogia.
Ma andiamo con ordine...oggi vi propongo:


RISOTTO CON ORTICHE E PROSECCO DI VALDOBBIADENE


INGREDIENTI per 2 persone:
140 g riso arborio
1 scalogno
1 bicchiere di Prosecco di Valdobbiadene
1 mazzetto di germogli di ortiche lessati
brodo
olio extravergine di oliva


Tagliare finemente lo scalogno e farlo soffriggere con un cucchiaio d'olio.
Aggiungere il riso, farlo tostare per 2 minuti, poi sfumare con il Prosecco di Valdobbiadene.
Unire i germogli di ortiche lessati, poi aggiungere il brodo, un mestolo alla volta, fino a cottura.
Impiattare il risotto e servire.


ENGLISH VERSION:

Back in the kitchen!
And the better way to start again is to propose a trilogy: this time I propose the "Nettles Trilogy".
Last week we went to our friends Barbara and Patrizio, in the countryside, surrounded by fields, ditches and meadows where grow a lot of nettles bushes.
During a relaxing walk after the lunch, we collect a lot of nettles sprouts, which immediatly became the dishes of this trilogy.
But let's go...today I propose:



RISOTTO WITH NETTLES AND PROSECCO DI VALDOBBIADENE


INGREDIENTS for 2 persons:
140 g Arborio rice
1 scallion
1 glass of Prosecco di Valdobbiadene
a bunch of nettles sprouts, boiled
broth

extra virgin olive oil


Cut scallion and cook it with a tablespoon of oil.
Add rice, toast it for 2 minutes, then add Prosecco di Valdobbiadene.
Add
nettles sprouts, then broth, a ladle at a time, until cooked.
Put risotto in plates and serve.

10 commenti:

anna righeblu ha detto...

Bello questo risotto, brava Jelly!
Se vado in campagna, mi metto alla ricerca di ortiche, crescono dappertutto!
Devo solo avere a portata di mano qualche paio di guanti monouso...

Jelly ha detto...

La mia amica mi ha insegnato che, cogliendo solo le punte, non ci si punge affatto! Provare per credere!!!

anna righeblu ha detto...

Non metto in dubbio, ma preferisco rimandare le sperimentazioni e non rischiare...

Carmen ha detto...

bello e invitante
grazie jelly e ancora complimenti per la laurea
baci

anna ha detto...

Prima di tutto congratulazione per la tua laurea..Le ortiche? Mai mangiate, sembrano buone...proverò...bacioni

Marilena ha detto...

non credevo che con le ortiche si potessero creare piatti come questo,davvero invitante!!

Roxy ha detto...

Prosecco e ortica.....il principe e il povero! Trovo l'abbinamento sublime! Baci

lapanciapiena ha detto...

mai provato il risotto con le ortiche ma sembra moooolto invitante
baci imma
http://lapanciapiena.myblog.it/

NIGHTFAIRY ha detto...

Adoro quel Prosecco..questo piatto é strepitoso Jelly!Complimenti :)

Jelly ha detto...

@ Anna Righeblu: eh già, non si sa mai!;-)

@ Carmen: grazie!!!

@ Anna: grazie mille!!! E' la prima volta che assaggio le ortiche...una scoperta!

@ Marilena: nei prossimi giorni ne pubblicherò altri! Torna a trovarmi!

@ Roxy: ha un gusto semplice, delicato...ed è buono per questo!

@ Lapanciapiena: provalo! E' davvero buono!!!

@ Nightfairy: anch'io adoro il Prosecco di Valdobbiadeneeeeeee!!!

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs