lunedì 4 febbraio 2008

RICORDI D'ESTATE IN CUCINA

Oggi è una giornata fredda e piovosa, l'estate è lontana...e cosa c'è di meglio di un piatto che faccia tornare (purtroppo solo con la mente) alle vacanze della scorsa estate?!!
Ho preparato infatti un piatto tipico polinesiano, mangiato durante un pic nic su un isola deserta vicino al nostro resort di Manihi.


IA OTA (Poisson cru a la Thaitienne)


INGREDIENTI per 2 persone:
400 g filetti di tonno rosso
3 pomodori perini
1 cetriolo
il succo di 2 lime
1 lattina di latte di cocco
ev. cipolla bianca
sale
pepe


Tagliare i filetti di tonno a dadini e sciacquarli con acqua e sale, scolarli, asciugarli e metterli in un recipiente insieme al succo di lime.
Lasciar riposare per almeno 5 minuti (di più se volete "cuocerlo" con l'acidità del succo, ma non più di un'ora).
Tagliare a fettine i pomodori e il cetriolo.
Versare il latte di cocco nel recipiente con il pesce.
Aggiungere sale, pepe, pomodori e cetriolo a fettine.
A piacere cospargere di cipolla tritata.
Servire con riso bianco o pane fresco.


ENGLISH VERSION:

Today is a cold and rainy day, summer is far...and best that return (unfortunately only with the mind) to last summer holidays?!!
So I prepared a typical Polynesian dish, eaten during a picnic on a desert island near to our resort in Manihi.


IA OTA (Poisson cru a la Thaitienne)


INGREDIENTS for 2 persons:
400 g red tuna fillets
3 tomatoes
1 cucumber
The juice of 2 limes
1 can of coconut milk
ev. white onion
salt
pepper


Cut the tuna fillets into cubes and rinse with water and salt, drain, dry them and put in a bowl with lime juice.
Let stand for at least 5 minutes (more if you like "cooking" with the acidity of the juice, but no more than one hour).
Cut tomatoes and cucumber into slices.
Pour the coconut milk in the container with the fish.
Add salt, pepper, tomato and cucumber slices.
If you like, sprinkle with chopped onion.
Serve with white rice or fresh bread.

4 commenti:

Dolcetto ha detto...

Oh mamma che voglia di vacanza che mi hai fatto venire... se poi fosse in un posticino come quello da te citato sarebbe un sogno!!
Almeno oggi è tornato a splendere il sole...

Excalibur ha detto...

:) che bel piatto esotico! Cavoli io però non so dove recuperare il latte di cocco!

anna ha detto...

Una ricetta fresca, la proverò più in là.
Un abbraccio e a presto!

Jelly ha detto...

@ Dolcetto: a chi lo dici!

@ Excalibur: io il latte di cocco l'ho trovato all'Esselunga, nel reparto cibi etnici.

@ Anna: sì, è un piatto tipicamente estivo, ma non ho resistito...

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs