lunedì 24 settembre 2007

TRILOGIA DEL MIRTILLO - PARTE SECONDA

Ecco la seconda parte di questa "Trilogia del mirtillo": un secondo di carne, anch'esso preparato durante le mie vacanze estive in montagna con quei buonissimi mirtilli selvatici (di cui vi ho già parlato qui), in una fredda serata di pioggia, e gustato poi davanti al caminetto acceso ...

TAGLIATA DI MANZO CON SALSA DI MIRTILLI


INGREDIENTI per 2 persone:
450 g tagliata di manzo (pezzo unico)
rosmarino
pepe nero in grani
90 g mirtilli selvatici
1 cucchiaio di zucchero
rucola e pomodorini per accompagnare
sale


Preparare la salsa di mirtilli: lavare i mirtilli, scolarli e porli in un pentolino con lo zucchero e ¼ di bicchiere d’acqua.
Far cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Ricoprire il pezzo di carne con rosmarino e grani di pepe.
Porre sul fuoco una bistecchiera e farla scaldare bene, poi metterci sopra la carne e farla cuocere alcuni minuti per parte (si deve staccare senza difficoltà dalla bistecchiera per essere cotta, poi dipende anche dal vostro gusto).
Mettere la carne su un tagliere e, con un coltello affilato, tagliarla a fettine e disporla sui piatti
Aggiungere un cucchiaio di salsa di mirtilli e servire con rucola e pomodorini (o altra verdura a piacere).

12 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

intressante questa trilogia del mirtillo, pensa che proprio domenica ho preparato una trota con in mirtilli. li trovo ideali per dare aciditè e sapore alla carne e al pesce.

Jelly ha detto...

Mhhh... non ho mai provato l'accoppiata pesce-mirtilli. Sono curiosa. Quando pubblicherai la ricetta della trota???

nightfairy ha detto...

Un classico davvero ben proposto! :) Il glucosio purtroppo nella mia città non é reperibile, ma in internet si trova, o in negozi di forniture per pasticceria, oppure in farmacia(ma stai attenta che non ti diano la soluzione acquosa che si usa per le flebo!)...deve avere la consistenza del miele!

Jelly ha detto...

Anch'io non sono mai riuscita a trovarlo dalle mie parti. Non ho mai provato in farmacia. Penso che non mi sbaglierò. Fortunatamente conosco la soluzione glucosata: lavoro in ospedale come ostetrica.
Oppure andrò alla ricerca di questo ingrediente introvabie su internet.
Grazie per le informazioni!

Marika ha detto...

Che meraviglia Jelly! CHissà come sarà la terza parte di questa fantastica trilogia ... un dolce vero? Ti prego, dimmi che si tratta di dolciumi ...
Io sono troppo golosa però, e tu sei troppo brava!
Marika

Excalibur ha detto...

Adoro la carne con le salse poi!! :)

Jelly ha detto...

@ Marika: ma come sei curiosa... vabbè, te lo dico. Sarà un dolce! Ma non anticipo niente di più.

@ Excalibur: anch'io adoro abbinare la carne con le salse, soprattutto quelle abbastanza dolci come questa.

Gata ha detto...

mi ricorda le mie vacanze in val di ridanna quando servivano la cotoletta con la composta di mirtilli. che bei tempi ^__*
baci. Vivi

anna ha detto...

L'aspetto è molto invitante!Complimenti! I mirtilli sono una delle mie passioni (buoni e fanno bene), ma quelli coltivati non sono la stessa cosa. In alternativa, quando vado da Ikea, prendo la confettura di mirtilli rossi, proprio per accompagnarla alla carne.
Un abbraccio.

Jelly ha detto...

@ Gata: mi fa piacere che la mia ricetta ti abbia evocato dei bei ricordi.

@ Anna: hai proprio ragione, i mirtilli coltivati non sono neanche lontanamente paragonabili a quelli selvatici!
Mhhh... la marmellata dell'Ikea potrebbe essere una valida alternativa.

Dolcetto ha detto...

Questa la devo fare al moroso! Adora gli abbinamenti di carne e frutta, con i mirtilli poi, chissà che bontà!

Excalibur ha detto...

C'è un meme per te! :)Se ti va! naturalmente!

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs