martedì 8 aprile 2014

L'INVASIONE DEI MINIONS

Bimbo ancora ammalato... "Mamma, facciamo un corso di cucina?"... "Certo tesoro!".
E mica potevamo fare una cosa semplice e veloce...lui vuole i cupcakes con la pasta di zucchero! Ma, come ho già detto qualche post fa, come si fa a dire di non ad un bimbo ammalato???
Ed ecco allora un'invasione di Minions (dal film "Cattivissimo me").
La ricetta dei cupcakes (sofficissimi!!!) l'ho presa dal libro "The Humming Bakey - le ricette più golose", che mi è stato regalato per il mio compleanno.


MINIONS CUPCAKES


INGREDIENTI per 10-12 cupcakes:
100 g di farina senza glutine per dolci (io uso Mix dolci Shar)
20 g cacao in polvere (certificato senza glutine)
140 g zucchero semolato
1 cucchiaino e ½ di lievito in polvere (certificato senza glutine)
un pizzico di sale
40 g burro a temperatura ambiente
120 ml latte intero
1 uovo
¼ cucchiaino di estratto di vaniglia

Per decorare:
10 g formaggio cremoso (tipo Philadelphia)*
1 cucchiaio di zucchero a velo (certificato senza glutine)*
pasta di zucchero senza glutine (comprata o fatto in casa come QUESTA)
coloranti alimentari (certificati senza glutine)

* Con questi due ingredienti ho preparato una "falsa crema al burro". Si può preparare una vera crema al burro come QUESTA.


Preriscaldare il forno a 170°C.
Mettere la farina, il cacao, lo zucchero, il lievito, il sale e il burro nella planetaria con la frusta a foglia (in alternativa si può usare uno sbattitore elettrico) a velocità bassa finché tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati e il composto avrà una consistenza sabbiosa.
In un altro recipiente sbattere l'uovo insieme al latte e all'estratto di vaniglia, quindi versare gradualmente circa la metà nella miscela ottenuta nel composto preparato precedentemente, mescolando con cura.
Porta la planetaria a velocità alta per eliminare eventuali grumi.
Passare ad una velocità più bassa e versare gradualmente la miscela restante.
Continuare a mescolare il tutto per non più di un paio di minuti, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare il composto nei pirottini riempiendoli fino a 2/3 e far cuocere in forno preriscaldato per 20-25 minuti: i cupcake dovranno rimanere soffici al tocco.
Lasciar intiepidire nella teglia, quindi disporli su una griglia per farli raffreddare completamente.
Preparare la "falsa crema al burro" mescolando formaggio cremoso e zucchero a velo.
Coprire ogni cupcake con un cucchiaio di composto.
Colorare la pasta di zucchero e decorare a piacere.



ENGLISH VERSION:

My child still sick ... "Mom, let's take a cooking class?" ... "Sure honey." 

And notsomething simple and fast ... he wants cupcakes with sugar paste! But, as I mentioned a few posts ago, how do you say no to a sick child?? 
See the Minions invasion (from the movie "Despicable Me").
I took this cupcake recipe from the book "The Humming Bakey cookbook".


MINIONS CUPCAKES


INGREDIENTS for 10-12 cupcakes:
100 g gluten free cake flour
20 g cocoa powder
140 g caster sugar
1½ tsp baking powder
a pinch of salt
40 g butter, at room temperature
120 ml whole milk
1 egg
¼ tsp vanilla extract


To decorate:
10 g cream cheese*
1 tbs powdered sugar*
sugar paste (store bought or home made like THIS)
food colors

* With these two ingredients I prepared a "fake buttercream". You can prepare a real buttercream like THIS.


Preheat the oven to 170°C.
Put the flour, cocoa powder, sugar, baking powder, salt and butter in a freestanding electric mixer with a paddle attachment (or use a handheld electric whisk) and beat on slow speed until you get a sandy consistency and everything is combined.
Whisk the milk, egg and vanilla extract together in a jug, then slowly pour about half into the flour mixture, beat to combine and turn the mixer up to high speed to get rid of any lumps.
Turn the mixer down to a slower speed and slowly pour in the remaining milk mixture (scrape any unmixed ingredients from the side of the bowl with a rubber spatula). 
Continue mixing for a couple more minutes until the mixture is smooth. 
Do not overmix.
Spoon the mixture into the paper cases until two-thirds full and bake in the preheated oven for 20-25 minutes, or until the sponge bounces back when touched. 
A skewer inserted in the centre should come out clean. 
Leave the cupcakes to cool slightly in the tray before turning out onto a wire cooling rack to cool completely. Prepare the "fake buttercream" mixing cream cheese and powdered sugar.
Cover each cupcake with the mixture.
Color che sugar paste and decorate as desired.

martedì 1 aprile 2014

NON C'E' PARAGONE!

Qualche settimana fa ho tenuto un corso di cucina messicana (QUI tutte le foto). 
Uno dei piatti preparati (forse il mio preferito...) è quello che vi propongo oggi: dei nacho's croccanti, ottimi come apertitivo... altro che quelli confezionati! Non c'è paragone! Il risultato vale lo sforzo di prepararli.


NACHO'S AL FORMAGGIO


INGREDIENTI:
125 ml acqua tiepida
125 g di farina gialla di mais*
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai d'olio
100 g edamer
peperoncini verdi dolci (o piccanti se siete coraggiosi!)
pomodori a dadini
olio di semi di arachidi per friggere

* In teoria ci vorrebbe la farina di mais precotta per tortillas, ma non ne ho trovata una con la spiga barrata. Quindi ho usato la farina di mais finissima della Nutrifree...sono venuti ottimi lo stesso!

Impastare la farina di mais con l'acqua tiepida e il sale fino ad ottenere un composto omogeneo, coprire e lasciar riposare circa mezz'ora.
Dividere l'impasto in 6-8 palline e stenderle tra due fogli di carta da forno per ottenere dei cerchi di circa 15 cm di diametro, tagliarli a spicchi e friggerli in olio di semi facendoli dorare da entrambi i lati, scolarli e farli asciugare su dei fogli di carta assorbente senza sovrapporli.
Mettere i nacho's su di un piatto adatto per il forno e cospargerli con una julienne di formaggio edamer, del peperoncino verde tagliato fine e dei dadini di pomodoro, mettere il piatto in forno caldo fino a che il formaggio si sarà sciolto.
Servire tiepidi.


ENGLISH VERSION:

A few weeks ago I organized a class about Mexican food (all photos HERE) .
One of prepared meals (perhaps my favorite...) is this: crunchy nacho's... better than packaged ones ! There is no comparison! The result is worth the effort to prepare them.


NACHO'S WITH CHEESE


INGREDIENTS:
125 ml warm water
125 g of corn flour*
1/2 teaspoon salt
2 tablespoons of olive oil
100 g edamer
sweet green chillies (or spicy if you're brave!)
diced tomatoes
Peanut oil for frying

* In theory, I had to use the precooked corn flour for tortillas, but I didn't found one gluten free certified. So I used the Nutrifree cornmeal... good the same!

Mix the corn flour with warm water and salt until mixture is smooth, cover and let rest for about half an hour.
Divide the dough into 6-8 balls and roll between two sheets of baking paper to create circles of about 15 cm in diameter, cut into wedges and fry in vegetable oil until golden brown on both sides, drain and dry them on sheets of paper without overlapping them.
Put the nacho's on a plate suitable for the oven and sprinkle with a julienne of edam cheese, green chillies finely chopped and diced tomatoes, put the dish in a hot oven until the cheese has melted.
Serve warm.

venerdì 28 marzo 2014

NEMMENO 5 ANNI, MA CON LE IDEE CHIARE!

Come promesso, vi mostro la torta che ha concluso la nostra "Hamburger Night", scelta proprio dal mio piccolino. Stavo sfogliando l'ultimo numero del Donna Hay magazine, quando ha visto questa torta e mi ha detto "Mamma, facciamo subito questa torta!"... come si fa a dire di no ad un bimbo ammalato??? Gli ingredienti c'erano tutti, quindi non avevo scuse...
Ho fatto qualche piccola modifica: prima di tutto è stata trasformata in gluten free, poi invece delle mandorle, ho messo le nocciole.


CHOCOLATE MERINGUE CAKE DI DONNA HAY (a modo mio...)


INGREDIENTI:
240 g cioccolato fondente tritato (certificato senza glutine)
180 g burro, a dadini
2 uova
4 uova extra, albumi e tuorli separati
90 g zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
50 g farina senza glutine per dolci (io ho usato Mix Dolci Shar), setacciata
½ cucchiaino di lievito in polvere, setacciato (certificato senza glutine)
40 g di farina di nocciole (certificata senza glutine)
220 g zucchero superfino
1 cucchiaino aceto bianco
3 cucchiaini di maizena, setacciata (certificata senza glutine)
25 g cacao, setacciato, più extra per spolverare (certificato senza glutine)


Preriscaldare il forno a 160°C.
Ungere leggermente una tortiera rotonda da 24 cm di diametro, rivestire la base con carta da forno e mettere da parte.
Mettere il cioccolato e il burro in una casseruola e sciogliere a fuoco basso, mescolare di tanto in tanto finché saranno sciolti e ben amalgamati.
Lasciar raffreddare leggermente.
Mettere le uova, i tuorli d'uovo extra, lo zucchero di canna e la vaniglia nella ciotola della planetaria e frullare per 3-4 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro e denso
Aggiungere il composto di cioccolato, la farina, il lievito e la farina di nocciole e mescolare delicatamente per amalgamare il tutto.
Versare il composto nello stampo preparato e cuocere per 35-40 minuti.
Togliere dal forno e mettere da parte.
Aumentare la temperatura del forno a 180°C.
Montare a neve gli albumi rimanenti.
Aggiungere gradualmente lo zucchero e continuare a sbattere finché non si sarà ben amalgamato.
Aggiungere l'aceto e sbattere per altri 2-3 minuti o fino a quando la meringa sarà ferma e lucida.
Unire l'amido di mais e il cacao, poi disporre il composto sulla torta parzialmente cotta.
Stendere uniformemente e rimettere la torta in forno per 20-25 minuti o fino a quando la meringa sarà dorata e croccante. 
Lasciare raffreddare la torta a temperatura ambiente per 15-20 minuti prima di passare un coltello intorno al bordo e rimuovere l'anello.
Lasciare raffreddare la torta a temperatura ambiente e mettere in frigo per 2 ore prima di servire .
Spolverare con il cacao in più per servire.

* Questa torta ha un aspetto rustico e irregolare - non allarmatevi se si formano crepe o crolla un po'.

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day!



ENGLISH VERSION:

As promised, I show you the cake for my "Hamburger Night," choose by my little boy. I was looking the latest issue of Donna Hay magazine, when he saw this cake and told me, "Mom, we must make this cake now!" ... I can't say no to a sick child!
I made a few small changes: first of all it has been transformed into gluten free, then instead of almonds, I put the hazelnuts.


DONNA HAY'S CHOCOLATE MERINGUE CAKE (my way...)



INGREDIENTS:
240g dark chocolate, chopped 
(certified gluten-free)
180g unsalted butter, chopped
2 eggs
4 eggs, extra, separated
90g brown sugar
1 teaspoon vanilla extract
50g gluten free flour for cakes, sifted
½ teaspoon baking powder, sifted 
(certified gluten-free)
40g hazelnut meal 
(certified gluten-free)
220g caster (superfine) sugar
1 teaspoon white vinegar
3 teaspoons cornflour (cornstarch), sifted 
(certified gluten-free)
25g cocoa, sifted, plus extra, for dusting 
(certified gluten-free)



Preheat oven to 160ºC. 
Lightly grease a 24cm-round springform cake tin, line the base with non-stick baking paper and set aside.
Place the chocolate and butter in a medium saucepan over low heat and stir occasionally until melted and smooth. 
Allow to cool slightly. 
Place the eggs, extra egg yolks, brown sugar and vanilla in the bowl of an electric mixer and whisk for 3–4 minutes or until pale and thick. 
Add the chocolate mixture, flour, baking powder and hazelnut meal and fold gently to combine. 
Pour the mixture into the prepared tin and bake for 35–40 minutes. 
Remove from the oven and set aside. 
Increase the oven temperature to 180°C. 
Place the extra eggwhites in the clean bowl of an electric mixer and whisk on high speed until soft peaks form. 
Gradually add the sugar, whisking until dissolved. 
Add the vinegar and whisk for a further 2–3 minutes or until the meringue is thick and glossy. 
Fold through the cornflour and cocoa and spoon the mixture onto the partially cooked cake. 
Spread evenly and return the cake to the oven for 20–25 minutes or until the meringue is golden and crisp. Allow the cake to stand at room temperature for 15–20 minutes before gently running a small knife around the edge and removing the ring. 
Allow the cake to cool at room temperature and refrigerate for 2 hours before serving. 
Dust with the extra cocoa to serve. Serves 8–10.

* This cake is supposed to look rustic and uneven – don’t be alarmed if it cracks or collapses a little.

lunedì 24 marzo 2014

HAMBURGER NIGHT

Lo so, lo so, non ho mantenuto la promesso...altro che 1 post alla settimana, non ho pubblicato nulla per 1 mese!!!!!!! Sob!
Ma ora, grazie anche alla "clausura forzata" di questo weekend, dovuta mio piccolo malato, ho non uno, ma ben 2 post per voi!
Oggi inizio con il piatto forte della nostra "Hamburger night"... hamburger e patatine! Tutto rigorosamente fatto in casa, anche il pane (con una delle ricette della mitica Felix)! Davvero felice!!! Quante volte nei miei viaggi tra USA e Canada ho guardato gli altri mangiare hamburger spaziali e io mi sono accontentata della solita insalata... ieri mi sono tolta una soddisfazione!!! Ricetta da ripetere al più presto!


HAMBURGER ARTIGIANALI


INGREDIENTI per 4 persone:
Per il pane

156 g farina Farmo Fibrepan per pane
76 g farina Glutafin Select
68 g farina Agluten per pane
90 g latte tiepido
90 g acqua tiepida
1 uovo da 60 g
20 g burro morbido
5 g sale
12 g zucchero
13 g lievito di birra fresco
Per la farcitura
4 hamburger di manzo (potete prendere la carne macinata e pressarla con l'apposito attrezzo o farveli preparare dal vostro macellaio di fiducia)
4 foglie di lattuga
pomodoro a fette sottili
fette di bacon certificato senza glutine
4 fette di formaggio edamer
ketchup o altra salsa a piacere certificata senza glutine
Patatine fritte per accompagnare


Per il pane
Sciogliere il lievito nel latte tiepido, mettere tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria e impastare per 5 minuti circa.
Coprire con la pellicola trasparente e far lievitare per circa 1 ora e 30 minuti in luogo tiepido (io accendo il forno, lo porto a 50°C, poi lo spengo e metto dentro la ciotola con l'impasto).
Prelevare poi l’impasto, formare 4 panini (su un piano ben infarinato) e far lievitare ancora 1 ora coperti e in luogo tiepido.
Scaldare il forno a 200°C (con la pietra refrattaria dentro) almeno 30 minuti prima della fine della 2° lievitazione.
Spennellare la superficie di ciascun panino con uovo sbattuto, cospargere di semi di sesamo e cuocere per 20 minuti.

Per la farcitura
Cuocere il bacon in una padella ben calda, finché sarà appena croccante (non troppo asciutto).
Cuocere gli hamburger su una piastra ben calda.
Tagliare a metà i panini ancora caldi, farcirli con prima con la carne, poi con il resto degli ingredienti, chiudere, servire con patatine fritte.

Un successone, apprezzato da grandi e piccini!!!!
E presto vi mostrerò anche la torta che ha concluso la serata...scelta proprio dal mio piccolino...ricetta di Donna Hay!!!


ENGLISH VERSION:
I know, I promised one post a week... and no post for 1 month!!! Sob! 
But now, thanks to the "forced cloistered" of this weekend, due to my sick child, I have two posts for you! 
Wh organize a "burger night" and we prepared... burgers and fries! All strictly homemade, even the bread (with one of the recipes of the legendary Felix)! Really happy! How many times in my travels between the U.S. and Canada I watched the others eat burgers while I was eating a salad ... yesterday I had my satisfaction! Recipe to repeat soon! 



HOME MADE HAMBURGER

Ingredients for 4 people:
For the bread
156 g gluten free flour - Farmo Fibrepan
76 g gluten free flour - Glutafin Select
68 g gluten free flour - Agluten
90 g warm milk
90 g warm water
1 egg (60 g)
20 g butter, softened
5 g salt
12 g sugar
13 g fresh yeast
For the filling
4 beef burgers (you can take the ground meat and press it with the appropriate tool or have it prepared by your butcher)
4 lettuce leaves
tomato , thinly sliced
slices of bacon (certified gluten-free)
4 slices of edam cheese
ketchup or other sauce to taste (certified gluten-free)
French fries to accompany


For the bread
Dissolve yeast in warm milk, put all the ingredients in the bowl of the mixer and knead for about 5 minutes.
Cover with plastic wrap and let rise for about 1 hour and 30 minutes in a warm place.
Take the dough, form 4 buns (on a well- floured surface) and let rise about 1 hour covered and in a warm place.
Heat oven to 200°C (with a baking stone inside) at least 30 minutes before the end of the 2nd rise.
Brush the surface of each bun with beaten egg, sprinkle with sesame seeds and bake for 20 minutes.

For the filling
Cook the bacon in a hot frying pan, until it is just crispy (not too dry).
Cook the burgers on a hot plate.
Halve the buns when are still hot, fill with the meat first, then with the other ingredients, close, serve with fries.

A success!

And soon I will also show the cake that concluded the evening ... a Donna Hay recipe !

martedì 25 febbraio 2014

CARNEVALE SI AVVICINA...

Arrivo anch'io con la mia ricetta di Carnevale!
Quest'anno devo dire che ne ho sperimentate diverse, in vista del corso "Dolci di Carnevale" che ho tenuto ieri sera...guardate un po' cosa abbiamo preparato:


Ma veniamo a noi.
Oggi vi voglio proporre una delle ricette proposte al corso: delle ciambelline soffici e profumate, facili e buone!
Ho trovato la ricetta su un vecchio numero di Sale e Pepe e l'ho un po' riadattata in versione gluten free...


CIAMBELLINE DI PATATE PROFUMATE AL LIMONE


INGREDIENTI:
450 g patate vecchie
2 uova
200 g mix di farina senza glutine per pane di Felix
50 g zucchero
1 limone
10 g lievito per dolci senza glutine
un pizzico di sale
olio di arachidi per friggere
zucchero per decorare


Lavare le patate, metterle in una pentola di acqua fredda e lessarle fino a quando risulteranno cotte.
Scolarle, pelarle e schiacciarle con uno schiacciapatate.
Farle intiepidire e impastarle rapidamente con la scorza grattugiata e 1 cucchiaino di succo di limone, la farina, le uova, lo zucchero e un pizzico di sale.
Formare delle palline, schiacciarle leggermente, fare un buco con il dito e allargarlo, formando la ciambellina.
Friggere in abbondante olio caldo fino a quando risulteranno dorate, scolarle su carta assorbente, poi passarle nello zucchero.


ENGLISH VERSION:

Here I am with my Carnival recipe!
This year I tried several receipes, because I organized the class "Carnival treats" (I had it last night)... look up what we prepared:



Today I want to propose one of the recipes of the class: soft and fragrant donuts, easy and tasty!
I found the recipe on an old issue of Sale e Pepe and I have adapted it in a gluten free version...


LEMON-SCENTED POTATO DONUTS


INGREDIENTS:
450 g old potatoes
2 eggs
200 g gluten-free flour mix for bread by Felix
50 g sugar
1 lemon
10 g gluten-free baking powder
a pinch of salt
peanut oil for frying
sugar to decorate


Wash the potatoes, put them in a pot of cold water and boil until they are cooked.
Drain, peel and mash with a potato masher.
Let them cool and mix quickly with the grated zest and 1 teaspoon of lemon juice, flour, eggs, sugar and a pinch of salt.
Form small balls, flatten slightly, make a hole with your finger to form the donut.
Fry in hot oil until they are golden, drain on absorbent paper, then roll in the sugar.

sabato 22 febbraio 2014

UNA SCOPERTA!

A me la torta di carote piace.
Rustica, semplice, senza molte pretese...un dolce "easy"!
A Natale mi è stato regalato questo FANTASTICO libro...quando ho visto la ricetta della carrot cake, ho deciso di provarla, pensando di sfornare la "solita" torta di carote...ma no, niente a che vedere, ancora meglio!!! Morbida, profumata... e che dire di quella cremina che ci sta sopra... insomma, una goduria!!!
Sparita in un attimo, divorata anche dai due uomini di casa, che solitamente non gradiscono molto questo genere di torte.
Conclusione: una scoperta assolutamente positiva! Provatela!
Ma veniamo alla ricetta:


CARROT SQUARE CAKE


INGREDIENTI per uno stampo da 22 x 22 cm:
PER L'IMPASTO
230 g carote pelate (circa 3 carote medie)
2 fette di ananas fresco tagliato a dadini e il loro succo
Ingredienti umidi
280 ml olio di semi di girasole
3 uova
475 g zucchero
1/3 dei semi di 1 baccello di vaniglia
Ingredienti secchi
375 g farina senza glutine per dolci (io ho usato Mix Dolci Shar)
7,5 g bicarbonato di sodio
7,5 g cannella in polvere
2 g sale fino
25 g noci tritate grossolanamente
PER IL CREAM CHEESE*
200 g robiola
30 g zucchero a velo senza glutine
PER LA DECORAZIONE
9 mezze noci (meglio se pecan)

* io ho raddoppiato le dosi rispetto alla ricetta originale... con le dosi originali la crema mi sembrava troppo poca


Imburrare lo stampo e rivestirlo di carta forno.
In una prima ciotola unire le carote grattugiate e l'ananas tagliato a dadini con il suo succo.
In una seconda ciotola unire gli ingredienti umidi, amalgamando lentamente con un cucchiaio.
In una terza ciotola mescolare bene con un cucchiaio gli ingredienti secchi.
Unire le carote grattugiate e l'ananas agli ingredienti umidi, quindi incorporare gli ingredienti secchi e, in ultimo, le noci tritate grossolanamente.
Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 160°C per almeno 70 minuti.
Controllare la cottura infilando uno stuzzicadenti al centro della preparazione: dovrà uscirne umido.
Preparare il cream cheese: unire i due ingredienti lavorandoli con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo, poi conservare in un luogo fresco fino al momento di decorare.
Sformare la torta quando è completamente fredda, trasferirla su un piatto di portata, aiutandosi con la carta forno.
Stendere il cream cheese sulla torta, formando uno strato di circa 1 cm.
Tagliare la torta in 9 quadrotti e ultimare decorando ciascuno con mezza noce.


ENGLISH VERSION:

...coming soon...



venerdì 14 febbraio 2014

CONTEST "UN FUSILLO PER CAPELLO" - PARTECIPO ANCH'IO!

Eccomi eccomi!!!
Con questa ricetta partecipo al contest "Un Fusillo per Capello" di Celiaca per Amore.


Se vi piace la mia ricetta...VOTATEMI!!!!
E' molto semplice: basta andare QUI e votare la mia ricetta...



FUSILLONI CON SCAMPI, TOPINAMBUR E CIOCCOLATO


 INGREDIENTI per 2 persone:
160 g fusilloni Fabbrica della Pasta Senza Glutine di Gragnano
250 g topinambur
8-10 scampi 
uno spicchio d'aglio
un bicchierino scarso di Martini bianco
cioccolato fondente 80%
olio extravergine d'oliva
sale
pepe bianco


Sgusciare gli scampi praticando una piccola incisione con un coltello lungo tutta la coda per estrarre la polpa. 
Lessare in acqua salata i topinambur con la buccia dopo averli ben lavati, poi pelarli (molto più facile quando sono lessati), tagliarli a rondelle.
In una padella scaldare 2 cucchiai d'olio con uno spicchio d'aglio intero.
Unire gli scampi e a fuoco vivo farli rosolare per circa 1 minuto.
Abbassare la fiamma ed aggiungere il Martini bianco.
Lasciar evaporare a fuoco moderato e aggiungere il sale.
Unire le rondelle di topinambur lessato.
Nel frattempo lessare la pasta al dente.
Condire la pasta con in sugo preparato, impiattare e grattugiare un po' di cioccolato sulla pasta e servire subito.


Con questa ricetta partecipo anche al 100% Gluten Free Fri(Day).


ENGLISH VERSION:

...coming soon...




LinkWithin Related Stories Widget for Blogs