venerdì 14 novembre 2008

SAPORI AUTUNNALI D'OLTREOCEANO

Questo dolce mi ha sempre affascinato. Era tanto che cercavo la ricetta giusta...alla fine l'ho trovata QUI. Ho però apportato alcuni piccoli cambiamenti, per adattarla ad una versione gluten free.
La tradizione vede la crostata di zucca come il dolce protagonista del Giorno del Ringraziamento sia negli Stati Uniti che in Canada. Tutto è iniziato quando il primo gruppo di coloni europei giunti nel Nuovo Mondo ha scoperto la zucca grazie agli Indiani d'America. Una volta che i coloni hanno realizzato la meravigliosa versatilità della zucca, hanno iniziato ad usare questo nuovo frutto sia in preparazioni dolci che salate.
Oggi la torta di zucca è costituita da una "crosta" che viene riempita con una crema di purea di zucca, uova, panna o latte, zucchero e spezie (solitamente una miscela di cannella, zenzero e chiodi di garofano). Di solito è servito con soffice panna montata.
Per coloro che non conoscono a festa americana del Ringraziamento, essa risale al 1621. I pellegrini giunti in America nel 1620 hanno incontrato molte difficoltà. Gli Indiani d'America aiutarono i pellegrini, insegnando loro come coltivare i campi e pescare. Nell'autunno del 1621 i Pellegrini hanno voluto rendere grazie a Dio per tutto ciò che avevano ottenuto e hanno deciso di celebrare con una grande festa. Questa celebrazione è diventato noto come Ringraziamento e si celebra ancora oggi il quarto giovedì di novembre negli Stati Uniti e il secondo lunedì di ottobre in Canada.


CROSTATA DI ZUCCA


Pasta brisee

INGREDIENTI:
175 g farina senza glutine
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio (14 grammi) di zucchero
113 grammi burro freddo e tagliato a pezzetti di 2,5 cm
60 ml di acqua fredda
1 uovo

Nella ciotola dell'impastatrice mettere farina, sale e zucchero e amalgamare bene.
Aggiungere il burro e azionare la pala finchè l'impasto non prende la sembianza di grosse briciole (circa 15 secondi).
Versate lentamente l'acqua e l'uovo e impastare fino a quando l'impasto avrà una consistenza omogenea e morbida.
Se necessario, aggiungere più acqua.
Mescolare per non più di 30 secondi.
Girare la pasta sul piano di lavoro e formare una palla, avvolgerla con la pellicola trasparente e metterla in frigo per 30 minuti prima di utilizzarla.
Togliere l'impasto da frigo, porlo su una superficie leggermente infarinata e stenderla in un disco di circa 35 cm di diametro.
Trasferire delicatamente a pasta in una tortiera di 26 cm di diametro.
Riporre in friglrifero, coperta con la pellicola trasparente, per circa 30 minuti prima di versarci il ripieno.


Ripieno di zucca

INGREDIENTI:
4 uova
425 g purea di zucca
120 ml di panna da montare
110 grammi zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di zenzero
1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano
1/2 cucchiaino di sale


In una grande ciotola sbattere leggermente le uova.
Aggiungere i restanti ingredienti e mescolare per amagamare.
Versare il composto nella base preparata.
Cuocere la torta per circa 50-60 minuti o fino a quando il ripieno si sarà solidificato e la crosta avrà raggiunto un colore dorato (il centro deve rimanere umido, ma inserendo un coltello vicino al bordo della torta, uscirà quasi pulito).
Lasciar raffreddare.
Servire a temperatura ambiente con la panna montata allo sciroppo d'acero.
Se avanza, conservare in frigorifero.


Panna montata allo sciroppo d'acero

INGREDIENTI:
240 ml panna da montare
1 cucchiaio e 1/2 di sciroppo d'acero


Posizionare la panna e lo sciroppo d'acero nella ciotola del mixer elettrico.
Azionare la frusta fino a quando la panna non sarà ben montata.



ENGLISH VERSION:

This dessert has always fascinated me. It was so much I was looking for the right recipe...in the end I found it here. But I made some small changes to adapt to a gluten free version.
There is a great tradition of serving Pumpkin Pie on Thanksgiving Day in both the United States and Canada. It all began when the European settlers first came to the New World and were introduced to the pumpkin by the American Indians. Once the settlers realized the pumpkin's wonderful versatility they began using this new fruit in both sweet and savory dishes.
Today the pumpkin pie has evolved to an open-faced single crust pie shell that is filled with a smooth custard-like filling made with pumpkin puree, eggs, cream or milk, sugar, and spices (mixture usually consisting of cinnamon, ginger, allspice, and cloves). It is usually served with a dollop of softly whipped cream.
For those unfamiliar with the American Thanksgiving, it began in 1621. When the Pilgrims came to America in 1620 they encountered many difficulties. The American Indians helped the Pilgrims by teaching them how to farm and fish. In the Fall of 1621 the Pilgrims wanted to give thanks to God for all they had and decided to celebrate with a great feast. This celebration became known as Thanksgiving and is celebrated at the end of November in the States (Canada celebrates Thanksgiving in October).


PUMPKIN PIE



Pate Brisee (Short Crust Pastry)


INGREDIENTS:
1 1/4 cups (175 grams) gluten free flour
1/2 teaspoon salt

1 tablespoon (14 grams) granulated white sugar

1/2 cup (113 grams) unsalted butter, chilled and cut into 1 inch (2.54 cm) pieces

1/4 cup (60 ml) ice water

1 egg



In a food processor, place the flour, salt, and sugar and process until combined.
Add the butter and process until the mixture resembles coarse meal (about 15 seconds).

Pour water and the egg and knead until the dough is soft and omogeneous.

If necessary, add more water. Do not process more than 30 seconds.
Turn the dough onto your work surface and gather into a ball.

Cover with plastic wrap, and refrigerate for 30 minutes to one hour before using.

After the dough has chilled sufficiently, place on a lightly floured surface, and roll into a 14 inch circle.

Gently transferthe dough to a 10 inch (26 cm) pie pan.

Refrigerate the pastry, covered with plastic wrap, for about 30 minutes before pouring in the filling.


Pumpkin Filling

INGREDIENTS:
4 eggs
2 cups
(425 grams) fresh pumpkin puree
1/2 cup (120 ml) heavy whipping cream

1/2 cup (110 grams) light brown sugar

1 teaspoon ground cinnamon

1/2 teaspoon ground ginger

1/4 teaspoon ground cloves
1/2 teaspoon salt



In a large bowl lightly whisk the eggs.
Add the remaining ingredients and stir to combine.

Pour the mixture into the prepared pie shell.

Bake the pie for about 45 to 55 minutes or until the filling is set and the crust has browned (the center will still look wet, a knife inserted about 1 inch (2.54 cm) from side of pan will come out almost clean).

Place the baked pie on a wire rack to cool.
Serve at room temperature with maple whipped cream.

Store any leftovers in the refrigerator.



Maple Whipped Cream

INGREDIENTS:
1 cup (240 ml) heavy whipping cream
1 1/2 tablespoons pure maple syrup



Place the heavy whipping cream and maple syrup in bowl of your electric mixer.
With the whisk attachment, whip the cream until soft peaks form.

6 commenti:

Pamy ha detto...

wow che bell'aspett che ha questa crostata salata!! brava

Cristina ha detto...

Ciao Jelly sono 2 premi per te sul mio blog
Buon venerdi!
Cristina

Jelly ha detto...

@ Pamy: ...veramente è un dolce! ;-)

@ Cristina: wow! Vado subito a vedere!

pizzicotto77 ha detto...

che bella sembra così soffice da affondarci la forchettina!!! Un bacione e buon week end

Marilena ha detto...

ehi ciao jelly,
non so se hai letto, il post su blog di cucina, sulle recensioni dei ristoranti. Mi hanno affidato la sezione gluten free. Spero che anche tu possa mandarmi qualche recensione di locale gluten free, correlata magari di foto.. quant'altro...Cosi permetteremo a tutti i celiaci di avere punti di riferimento anche fuori casa..

Erika ha detto...

Meravigliosa e molto invitante, peccato che non saprei dove trovare lo sciroppo d'acero. Credo che proverò senza.
Baci, baci

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs