martedì 19 giugno 2007

SONO GIA' 3 ANNI!!!

Sabato scorso ho festeggiato il mio 3° anniversario di matrimonio.
Visto che sono in pieno periodo di esami, (a proposito, oggi ne ho fatto uno...30 e lode!!!) io e mio marito abbiamo deciso di concederci un week end in un posto dove avremmo potuto rilassarci e divertirci un po', ma io avrei potuto anche continuare a studiare. Siamo quindi andati a Ponte di Legno (luogo che frequento da quando ero ancora un feto).
Ecco alcune foto scattate durante una delle nostre passeggiate nei boschi...


Visto che per la serata avevamo programmato una cenetta in uno dei nostri ristoranti preferiti, la "Ca' del Re" (posterò in seguito foto e racconto della cena, per ora potete vedere il link nell'elenco "Ristoranti da provare in Italia"), dove ci avrebbe aspettato una bella mangiata, ho deciso di preparare un bel pranzetto per festeggiare, mantenendolo però in versione light. Il menù completo era il seguente:

PRIMO
Penne alla carbonara di speck e zucchine al profumo di limone
SECONDO
Fagottini di lattuga farciti con ricotta e nasello
DOLCE
Quenelle di ricotta in salsa di mirtilli

KCal totali: 641

Ecco le ricette...

PENNE ALLA CARBONARA DI SPECK E ZUCCHINE AL PROFUMO DI LIMONE
KCal 290


INGREDIENTI per 2 persone
100 g penne senza glutine
20 speck
60 g zucchine
prezzemolo
40 g ricotta vaccina
1 uovo
1/2 limone
sale e pepe


Tagliare lo speck a striscioline sottili e saltarlo in una padella antiaderente fino a renderlo croccante, poi metterlo da parte.
Nella stessa padella, passare le zucchine tagliate a rondelle (così facendo si utilizza il grasso dello speck senza aggiungere olio o burro), mantenendole croccanti, quindi spolverizzarle di prezzemolo tritato.
A parte, cuocere a pasta e stemperare la ricotta con un po' di acqua di cottura fino ad ottenere una crema.
Unire quindi l'uovo intero leggermente sbattuto.
Scolare la pasta e saltarla insieme alla crema di ricotta e uovo, alle zucchine e a una parte dello speck.
Salare, pepare e aggiungere la scorza di limone grattugiata.
Cospargere la pasta con lo speck rimasto e servire.


FAGOTTINI DI LATTUGA FARCITI CON RICOTTA E NASELLO
KCal 184


INGREDIENTI per 2 persone
6 foglie di lattuga
100 g filetti di nasello
100 g ricottae
1/2 cipolla
1/2 l brodo vegetale
150 ml salsa di pomodoro
1 cucchiaio di prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale e pepe


Sbollentare le foglie di lattuga per un minuto, sgocciolarle e sistemarle su un canovaccio.
Tagliare il pesce a dadini e affettare la cipolla.
In una casseruola, scaldare l'olio , unire la cipolla e, dopo 6-7 minuti, il nasello.
Salare leggermente e cuocere per 5-6 minuti a fuoco vivo
Togliere dal fuoco, mettere il composto in una terrina e amalgamare la ricotta.
Disporre al centro delle foglie di lattuga un cucchiaio di farcia; chiudere a fagottino e legare con dello spago da cucina.
Portare il brodo a ebollizione, unire gli involtini e far sobbollire per 5 minuti circa.
Cuocere la salsa di pomodoro per alcuni minuti, salare, pepare ed aggiungere un filo d'olio.
Distribuirla nei piatti, poi metterci i fagottini e cospargere con prezzemolo tritato.


QUENELLE DI RICOTTA IN SALSA DI MIRTILLI
KCal 167



INGREDIENTI per 2 persone
100 g ricotta
150 g mirtilli
10 g cacao
2 cucchiaini di miele d'acacia
2 ciuffetti di menta (io non li avevo...)


Passare la ricotta al setaccio e, con una forchetta, lavorarla insieme ad un cucchiaino di miele e al cacao (aggiunto setacciandolo con un colino) fino ad ottenere un composto omogeneo.
Con l'aiuto di due cucchiai ricavare tanti grossi gnocchi allungati (quenelle) , quindi trasferirli in coppette monoporzione.
Pulire i lamponi, tenerne da parte una decina e frullare gli altri con il miele rimasto.
Versare qualche cucchiaiata di composto sulle quenelle, poi guarnire con i mirtilli tenuti da parte e le foglioline di menta.

Ora vi saluto...vado a fare il ciambellone per il Meme di Dolci ricette
Ciao.
Jelly

10 commenti:

Dolcetto ha detto...

Ma braaaava!! 30 e lode??!! Pora miseria! Complimenti davvero jelly, bravissima.
Anche se in ritardo ti faccio tanti tanti auguroni per il vostro anniversario, avete fatto benissimo a festeggiarlo andando via un week-end...
Buonissimo il tuo menù! Per "deformazione professionale" mi attira soprattutto il dolce... bella idea originale, da provare sicuramente!
Un bacione, buona giornata

Jelly ha detto...

Grazie per i complimenti e gli auguri! Tanto per essere modesta, devo dire che il dolce era molto buono! E anche velocissimo da preparare, come gli altri due piatti. Per tutto il menù ho impiegato non più di 45 minuti.

Dolceviola ha detto...

Auguri jelly, sia per l'anniversario che per l'esame!!
Mi piace il tuo menù, anch'io faccio spesso la carbonara di zucchine, ma non ho mai messo lo speck, che aggiungerò appena la rifarò!!

Jelly ha detto...

Grazie Dolceviola! Con lo speck la pasta era molto saporita...e poi quello che si trova un un particolare negozio di Ponte di legno è strepitoso!!! Non ne ho trovato mai uno alla sua altezza, soprattutto nei dintorni di Milano, dove abito io.

max - la piccola casa ha detto...

Tanti, tanti auguri anche se in ritardo!!! e complimenti per il menù!

posso aggiungere un link al tuo blog nel mio?

Jelly ha detto...

Grazie!!! Certo che puoi aggiungere il link! E se mi permetti, aggiungo il tuo fra i miei.
Ciao.

max - la piccola casa ha detto...

certamente, grazie.

ps: se non puoi usare la vodka puoi provare con la tequila, è ottenuta da una varietà di agave.

Jelly ha detto...

Grazie per l'idea! Proverò.

Pip ha detto...

Anche se in ritardo, tanti auguri!!

Jelly ha detto...

Grazieeeeeee!!!

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs