venerdì 9 novembre 2007

ARROSTO A PROVA DI SUOCERA

Mia suocera, al contrario di me, è molto brava a cucinare la carne. I suoi arrosti sono spettacolari.
Io invece non sono un gran che con i secondi: non so mai cosa preparare, non ho la pazienza di seguire le lunghe cotture della carne, non mi intendo molto dei vari tagli di carne e del loro uso.
Quando devo preparare un secondo di carne "importante" chiedo quindi aiuto alla mia disponibilissima suocera, ammettendo la mia mancanza.
Ma questa volta mi sono riscattata.
Ho cucinato un arrosto che, a mio parere (e anche di mio marito), era fenomenale!!! Giusto taglio di carne, giusta cottura, giusta salsa,... giusto tutto!

ARROSTO DI COPPA DI SUINO GLASSATO AL MIELE D'ACACIA


INGREDIENTI per 4 persone:
800 g coppa di suino
200 g carote
1 bicchiere di vino bianco
170 g miele d'acacia
12 cipolline
bacche di ginepro
alloro
limone
burro
olio extravergine d'oliva
sale
pepe in grani

Cospargere la coppa con sale e pepe macinato fresco; accomodara in una teglia, ungetela d'olio e infornarla a 180° per 30', quindi bagnarla con il vino, aggiungere una manciata di bacche di ginepro, 3 foglie di alloro, 150 g di miele e proseguire la cottura in forno ancora per un'ora, irrorando di tanto in tanto la carne con il suo sugo.
Infine togliere la carne, filtrare il fondo di cottura, sgrassarlo con l'aggiunta di pochi cucchiai di succo di limone, portarlo su fuoco moderato e farlo ridurre a salsina sciropposa.
Mondare intanto le cipolline poi cuocerle in tegame, insieme con le carote a tocchetti, una noce di burro, il miele rimasto, un dito d'acqua, un pizzico di sale; quando le verdure saranno morbide e lucide (glassate), insaporirle con un cucchiaio di salsa della carne.
Servire la coppa ben calda insieme con le verdure glassate, il tutto abbondantemente salsato.
A piacere, guarnire la carne con le bacche di ginepro e le foglie di alloro usate in cottura.


ENGLISH VERSION:

My mother-in-law, on the contrary to me, is very good at cooking meat. His roasts are spectacular.
I'm not so good with second courses: I don't know what prepare, I don't have the patience to follow the long cooking meat, I don't mean very different cuts of meat and their use.

So, when I have to prepare an "important" meat second course, I ask my mother-in-law to to help me, assuming my absence.

But this time I am redeemed.
I cooked a roast which, in my opinion (and my husband's), was phenomenal! Right cut of meat, cooked right, the right sauce, ... all right!

GLAZED ROAST PORK WITH ACACIA HONEY

INGREDIENTS for 4 people:

800 g pork

200 g carrots

1 glass of white wine
170 g acacia honey
12 little onions
juniper berries
laurel
lemon juice
butter

extra virgin olive oil

salt

pepper in grains


Sprinkle the meat with salt and fresh ground pepper; put it in a tin, anoint with oil and put in the oven at 180°C for 30 minutes, then wetting with wine, add a handful of juniper berries, 3 laurel leaves, 150 g honey and continue baking for an hour, occasionally wetting meat with its sauce.

Finally, remove the meat, filter cooking fund, scouring it by adding a few tablespoons of lemon juice, bring to medium heat and reduce to make a syrupy sauce.

Meantime clean the onions, then cook in a pan with the carrots in pieces, a knob of butter, remained honey, a 1/4 glass of water, a pinch of salt, and when the vegetables are soft and shiny (glazed), add a spoon of meat sauce.

Serve hot roast pork with glazed vegetables, with abundant sauce.

If you want, garnishing the meat with juniper berries and laurel leaves used in cooking.

3 commenti:

anna ha detto...

Con il freddo che c'è, viene voglia di cucinarlo subito! Anche il cake laggiù, bello, gustoso... Complimenti Jelly.

Anonimo ha detto...

Ecco lo sapevo ,ci avrei giurato,a furia di darti consigli mi hai superata,ma tanto lo sapevo già,quando ti impegni chi ti ferma?
un bacio
cara.calla

nightfairy ha detto...

Complimenti, un arrosto a prova di suocera merita un'applauso. Lo copio, così magari ci provo a conquistare la mia, che mi ripete sempre "ma la cucinerai la carne al mio bambino?"

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs